Polpettone all’arancia

Il polpettone all’arancia è una ricetta semplice da fare, molto casalinga che riporta subito la mente ai pranzi tipici della domenica. Per realizzarlo bastano pochi ingredienti facilmente reperibili nelle nostre cucine basterà avere della carne tritata, uova, sale, pepe e pane raffermo.

Realizzare un polpettone da cuocere sul gas a tanti sembra un impresa difficile ma posso garantirvi che è molto semplice, basterà incartare il polpettone con la carta forno e cominciare la cottura così incartato, vedrete che otterrete un polpettone compatto che non si rompe.

Per rendere più densa e gradevole la salsa del polpettone aggiungere insieme al succo d’arancia un cucchiaino raso di zucchero semolato.

Un altro consiglio molto importante per la riuscita del polpettone è quella di tagliarlo solamente quando sarà completamente raffreddato, quindi diventa una ricetta molto utile perchè potete preparare il vostro polpettone anche la sera prima e trovarlo pronto per il pranzo senza dover preparare tutto all’ultimo momento. La preparazione del polpettone vi permette di riutilizzare il pane raffermo avanzato nei giorni ma un ottima alternativa sono due fette di pan bauletto.

Se volete avere anche un altra idea di secondo piatto di carne semplice e veloce da preparare vi consiglio di guardare anche le seguenti ricette

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Tra gli ingredienti del polpettone trovate il pane raffermo per non sprecare nulla in cucina ma in alternativa potete tranquillamente usare due fette di pane bauletto

500 g carne bovina (tritata)
uovo
1 spicchio aglio
q.b. prezzemolo
3 g sale
q.b. pepe
20 g parmigiano
40 g pane raffermo
30 g latte (Tiepido )
3 arance (il succo)

Strumenti

Molto utile per la realizzazione del polpettone è l’utilizzi della carta forno e di una buona casseruola antiaderente

carte da forno
Pentole in ghisa smaltata
Spremiagrumi

Passaggi

Molto importante per preparare un polpettone che non si rompe è mescolare a mano l’impasto per renderlo omogeneo-

In una ciotola possibilmente di vetro mettere la carne trita, 1/2 spicchio aglio tagliato molto fine, un pò di prezzemolo spezzettato, sale, pepe, parmigiano e l’uovo. Infine unire il pane che avrete precedentemente ammollato nel latte tiepido, strizzandolo dal latte e sbriciolandolo a mano nell’impasto (come vedete bene nel video).

Mescolare tutti gli ingredienti a mano mescolando molto bene, per facilitare questa operazione io vi consiglio di indossare dei guanti monouso.

Tagliare un foglio di carta forno ampio da poter incartare totalmente il polpettone. Mettere tutto l’impasto sulla carta forno e formare aiutandovi con la carta stessa un salsicciotto compatto che chiuderete bene a caramella.

Scaldare i tre cucchiai d’olio nella teglia dove metterete il polpettone così incartato e lasciate rosolare a fuoco vivo per tutti i lati del polpettone; questo vi garantirà un polpettone succoso che non risulta stoppaccioso.

Quando il polpettone sarà ben rosolato aggiungere la spremuta delle arance e abbassare il fuoco, coprire e lasciar cuocere per 20′ circa. Trascorso tale tempo potrete tranquillamente togliere la carta forno che avvolge il polpettone aggiungere il cucchiaino raso di zucchero e aggiustare di sale. Adesso potete aggiungere il restante aglio e un rametto di rosmarino, coprite nuovamente e terminate la cottura; serviranno circa altri 20′.

Lasciate raffreddare completamente il polpettone prima di tagliarlo, se sarà ben freddo non si romperà e potrete utilizzare un semplice coltello a seghetta per tagliarlo. Se volete facilitarvi questa operazione potete anche usare il coltello elettrico, ma vi garantisco che si taglierà perfettamente anche a mano.

Vi lascio anche la ricetta illustrata per avere una visione più immediata degli ingredienti necessari.

NOTE

Ricordatevi per evitare la rottura del polpettone in cottura di pressare bene la carne aiutandovi con la carta forno e cuocere con quest’ultima il polpettone almeno per i primi 20 minuti.

E’ una ricetta molto comoda che vi permette in occasione di pranzi importanti, di preparalo in anticipo così da tagliarlo facilmente e dedicarvi anche alle altre preparazioni.

Se vi è piaciuta la ricetta o se avete domande non esitate a commentare qui o nei social FacebookPinterestInstagram e Twitter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Polpettone all’arancia”

  1. Ho provato il polpettone della mia amica Debby, un’alternativa golosa e diversa al solito polpettone arrosto. Da provare assolutamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *