Crea sito

Pagnotta con mix di farine senza glutine

La pagnotta con mix di farine senza glutine è una preparazione per nulla complessa. Utilizzo farina di riso, di grano saraceno e farina di mais. Il risultato finale è un pane molto soffice all’interno con una crosta croccante. Le dosi sono per una massimo due pagnottelle. Per realizzarne di più, basterà raddoppiare le dosi degli ingredienti. Il pane senza glutine può essere congelato una volta diventato freddo e conservato per qualche mese. Utilizzo, come sempre, solo prodotti certificati riportanti la spiga barrata.

pagnotta con mix di farine senza glutine
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 – 2 pagnotte
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina di riso
  • 50 gFarina di mais
  • 50 gFarina di grano saraceno
  • 50 gmix farina per pane
  • 1/2 bustinaLievito di birra fresco senza glutine
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 2 cucchiainiSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 200 mlacqua tiepida

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Sbattitore
  • 1 Teglia
  • 1 Mestolo

Preparazione

  1. Preparare la pagnotta con mix di farine senza glutine è davvero semplice. Per prima cosa, accendete il forno a 50 gradi e fatelo riscaldare. Non appena raggiunta la temperatura, spegnetelo.

  2. Prendete una ciotola capiente e versateci dentro la farina di riso, quella di mais, quella di grano saraceno e il mix per pane. Aggiungete il lievito, il sale e lo zucchero e mescolate.

  3. Aggiunte, adesso, i liquidi ovvero il cucchiaio di olio extravergine d’oliva e l’acqua tiepida. Mi raccomando, leggermente calda, altrimenti non vi lieviterà l’impasto se è troppo calda.

  4. Lavorate il tutto o manualmente aiutandovi con il mestolo o utilizzando lo sbattitore con le apposite fruste. Se l’avete, potete tranquillamente avvalervi della planetaria.

  5. Passate sul piano di lavoro e continuate a lavorare l’impasto per una decina di minuti. Se dovesse risultare troppo secco, aggiungete poca acqua per volta. Se dovesse essere troppo liquido, invece, aggiungete farina di riso.

  6. Una volta raggiunta una consistenza liscia e compatta, trasferite la pagnotta direttamente nel contenitore in cui dovrà essere cotto. Spennellatelo con un filo d’olio prima di mettere il pane.

  7. Coprite il contenitore con la pagnotta con uno straccio e riponete in forno per almeno due ore o comunque fino a che non avrà raddoppiato il volume.

  8. Rimuovete la pagnotta dal forno e lasciate lievitare ancora a temperatura ambiente. Nel mentre accendete il forno e portato a 200 gradi.

  9. Raggiunta la temperatura, infornate la vostra pagnotta e fatela cuocere per circa 20 minuti. I tempi possono variare in base al vostro forno.

  10. Per capire se è cotta, regolatevi in base alla doratura della crosta. Sfornate e assaporate calda per godervi il piacere del pane appena sfornato!

  11. Alla prossima ricetta! Per gli aggiornamenti seguitemi sulla mia pagina Facebook. Per l’accesso diretto cliccate qui. Mi trovate anche su Instagram e Pinterest.

  12. Potrebbe interessarvi anche:

    Pagnotta con farina di riso

    Pane senza glutine

Consigli

Potete sostituire le farine con quelle integrali o con altre farine senza glutine, pure manteniate invariate le quantità della farina di riso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.