Crea sito

Pici all’aglione


Ingredienti per 4-5 persone Altre informazioni
  • 500 g di Pici
  • 500 g di polpa di pomodoro
  • 5 spicchi di aglione
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 peperoncino
  • sale q.b.
  • Difficoltà: facile
  • Tempo esecuzione: 20m
Preparazione
  1. Cuocere i pici in abbondante acqua salata;
  2. Nel frattempo, sbucciare gli spicchi di aglione, eliminare l’eventuale anima verde e tritarli finemente;
  3. Tritare anche il peperoncino con un coltello ben affilato;
  4. In una pentola versare 4 cucchiai di olio evo, aggiungere l’aglio, il peperoncino e il vino bianco;
  5. Cuocere e lasciare sobollire per 15 minuti;
  6. Quando la pasta sarà al dente, scolarla e condirla con il condimento all’aglione;
  7. Impiattare e servire.
Suggerimenti/Curiosità
  • Per evitare che prenda colore, non soffriggere l’aglione, ma cuocere assieme al pomodoro;
  • L’Aglione, “Allium ampeloprasum var. Holmense”, è una pianta orticola coltivata nel territorio, della Val di Chiana e della Val d’Orcia (fonte http://www.aglione.it/);
  • I pici sono un tipo di pasta fatta a mano, simili agli spaghetti ma più larghi, tipici del sud della Toscana, in particolare della val d’Orcia, della val di Chiana, del Monte Amiata, della Provincia di Arezzo fino a spingersi alla confinante provincia di Viterbo, dove però sono chiamati umbrichelli o lombrichelli (fonte Wikipedia).

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le mie ricette?

Metti un like alla mia pagina facebook!