Polpettone di tonno

Quante volte da bambina ho visto mia nonna preparare il Polpettone di tonno, ricordo il suo muoversi sapientemente in cucina, pochi passaggi precisi senza mai sporcare più di quanto dovuto. Io a differenza sua creo un caos assurdo in cucina, da ciotole a ciotole a pentole e padelle, poi ovviamente mi tocca pulir tutto e sistemare, ma in quei momenti e soprattutto preparando alcune ricette la sento vicina.

Negli anni poi ho visto anche mia madre preparare questo Polpettone con tonno ed infatti la ricetta che utilizzo oggi è la sua. Un’unione perfetta di più ricette, sono state escluse le patate e sostituito il pane raffermo con il pane in cassetta. Per me oggi il Polpettone di tonno è questa ricetta, un piatto che può essere servito durante tutto l’anno ma che trova la sua massima espressione nei periodi estivi e festivi.

Perfetto per un pic nic all’aria aperta, ad esempio per una gita fuori porta il giorno di Pasquetta, oppure per una passeggiata in montagna il 25 Aprile oppure ancora per prendere il sole in riva al mare il 2 Giugno e non dover pensare al pranzo.

Detto ciò passiamo alla ricetta, alla lista degli ingredienti necessari per un polpettone per quattro persone. Vi aspetto nei canali social del blog: fan page di Facebook cliccando qui oppure profilo Instagram cliccando qui oppure ancora seguendo il profilo Pinterest cliccando qui. Troverete ogni giorno tante ricette, curiosità e contenuti dal mondo food.

polpettone di tonno
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per un Polpettone di tonno per 4 persone:

320 g tonno al naturale (sgocciolato)
200 g pane bianco in cassetta (potete utilizzare anche pane raffermo con la stessa dose)
4 cucchiai formaggio (grattugiato )
2 uova
q.b. prezzemolo tritato
q.b. pepe nero
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. pane grattugiato
386,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 386,26 (Kcal)
  • Carboidrati 35,68 (g) di cui Zuccheri 2,71 (g)
  • Proteine 31,35 (g)
  • Grassi 13,65 (g) di cui saturi 6,34 (g)di cui insaturi 5,08 (g)
  • Fibre 2,20 (g)
  • Sodio 990,67 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 210 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

necessari per preparare un Polpettone di tonno:

1 Forno
1 Cucchiaio

Passaggi

per realizzare il Polpettone di tonno:

La preparazione del Polpettone di tonno è molto semplice, vi basterà sgocciolare bene il tonno al naturale e versarlo in una ciotola con i bordi belli alti. Aggiungere due uova, un pizzico di sale e di pepe, del prezzemolo tritato finemente, se vi piace il sapore anche un po’ di erba cipollina ci starà bene. Sbricioliamo poi nella ciotola 200 gr di pancarré bianco (se lo avete va bene anche il pane in cassetta o integrale o con i cereali, vedrete che andranno benissimo). A questo punto con un cucchiaio amalgamiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto unico ed appiccicoso. Disponiamo su di un piano da lavoro un foglio di carta forno e versiamo al centro il composto per il polpettone. Ora con le mani e con l’aiuto della carta forno diamo la classica forma del polpettone. Versiamo del pane grattato sul foglio di carta e passiamoci sopra per bene il polpettone facendo aderire il pan grattato sulla superficie esterna. Arrotoliamo poi con la carta forno e chiudiamo i bordi a caramella fermandoli con lo spago da cucina.

polpettone di tonno

Poniamo il polpettone in congelatore per farlo riposare almeno 30 minuti. Passato questo tempo accendiamo il forno e portiamolo a 180° con modalità statico. Disponiamo il polpettone ancora chiuso a caramella in una teglia ed inforniamolo per circa 20 minuti. Passato questo tempo andremo ad aprire la caramella, bagneremo la superficie del polpettone al tonno con l’olio extra vergine d’oliva. Lasciamo cuocere ancora 10 minuti il polpettone e poi sforniamo. Prima di tagliarlo a fette, e quindi servirlo, dovremo aspettare almeno un paio di minuti per far si che non si sfaldi. Vi auguro buon appetito!!!

Conservazione e Variazioni:

Potrete conservare il Polpettone al tonno in frigorifero, se lo conserverete crudo per un massimo di un giorno dalla sua preparazione, altrimenti una volta cotto per massimo tre giorni. Se lo conserverete cotto in congelatore potete tenerlo anche per delle settimane.

Per le variazioni invece potete: utilizzare il pane raffermo con la stessa dose del pancarré, potrete sostituire il formaggio con della ricotta salata e se vorrete potete utilizzare le patate come per le più classiche ricette del Polpettone di tonno diminuendo la dose di tonno e lessando e schiacciando le patate da calde lasciandole poi raffreddare a temperatura ambiente prima di utilizzarle.

Altre ricette con il tonno: pomodori ripieni con tonno perfetti come contorno e per un pranzo estivo oppure le zucchine tonde ripiene di pomodoro, tonno e riso sempre super buone!

“In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione”

Seguite Le Ricette di Bea con i seguenti canali social:

Canale Telegram

Instagram

Facebook

Youtube

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.