Churros sglutinati della monella

Churros sglutinati della monella, sono dei dolcetti fritti spagnoli, vengono preparati con l’impasto che è simile a quello dei bignè ,messo nella sac a poche e fritti poi cosparsi di zucchero sono deliziosi ,purtroppo non ho fatto molte foto e ho sbagliato la bocchetta a stella troppo piccola,quindi sono venuti un po sottili ,quindi si possono migliorare ma anche così sono buonissimi…..parola di monella.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4/6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mlAcqua
  • 125 gfarina(io mix it schar)
  • 90 gBurro
  • 2Uova
  • 20 gzucchero vanigliato
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioCannella in polvere
  • Zucchero
  • Olio di semi
  • Tutti gli ingredienti certificati senza glutine

Strumenti

  • Casseruola
  • Frusta
  • Bilancia
  • Padella per friggere
  • Sac a poche
  • Casseruola
  • Schiumarola

Preparazione

  1. Scaldare l’acqua in una casseruola con fondo in acciaio spesso,aggiungere il burro lo zucchero e il sale.

  2. Aggiungere la farina setacciata,mescolare con la frusta continuamente per evitare grumi, lasciare cuocere ancora qualche minuto poi spegnere e lasciare intiepidire,a questo punto con una frusta elettrica,amalgamare e aggiungere un uovo per volta, e la cannella ,trasferite il composto in una sac a poche con bocchetta a stella grande.


  3. In una padella dai bordi alti scaldare l’olio portandolo quando l’olio sarà caldo, spremete l’impasto direttamente nella padella a formare delle striscioline ( ame sono venute troppo sottili quindi si sono incurvate.

  4. Rigirare per fare dorare bene.

  5. Scolare e lasciare asciugare su carta assorbente poi spolverare con abbondante zucchero

  6. Gustare i vostri churros della monella ancora ben caldi accompagnati con della nutella oppure così.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crostata di mele con crema alla panna Successivo Vellutata di funghi porcini

Lascia un commento