Crea sito

CUORE DI VITELLO IN PADELLA

Molti storceranno il naso solo a leggere il titolo, ma altri magari faranno un tuffo nel passato, nei ricordi di quando in famiglia mangiavano il cuore di vitello in padella. Il cuore fa parte del “quinto quarto”, tutto ciò che è commestibile ma che non fa parte delle “parti nobili” Come per tutte le frattaglia è bistrattato ma si possono preparare tante ricette economiche e semplici.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCuore di vitello
  • 2Cipolle
  • 1 cucchiaioAceto di vino bianco
  • 1 cucchiaioZucchero
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffoPrezzemolo

Preparazione

  1. Eliminare il grasso dalle fette e se sono spesse, tagliarle sottili. La cottura deve essere veloce quindi dedicarsi prima alle cipolle.

  2. Sbucciare ed affettare le cipolle, raccoglierle in una casseruola capiente e stufare con un filo d’olio extravergine d’oliva e circa 200 ml d’acqua. Appena l’acqua tende ad asciugarsi versare lo zucchero e l’aceto, mescolare ed ultimare la cottura, in ultimo sistemare a piacere un una macinata di pepe fresco.

  3. Riscaldare una padella antiaderente capiente con un filo d’olio, sistemare le fette di cuore di vitello e cuocere velocemente su entrambi i lati. Levare dal fuoco e spolverare con un pizzico di sale.

  4. In un piatto da portata sistemare le cipolle in agrodolce, il cuore di vitello cotto in padella, ultimare con una spolverata di prezzemolo e servire.

  5. Consigli Le cipolle in agrodolce è meglio prepararle in anticipo, anche al mattino per la sera, saranno più saporite.

  6. Io preferisco tagliare le fettine di cuore sottili ed in questo caso la cottura veloce è indicata, altrimenti si rischia di fare seccare la carne.

  7. Ti può interessare anche: FEGATO IMPANATO

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.