Anelli di calamari al forno

Gli anelli di calamari al forno sono un secondo piatto di pesce gustosissimo, ottimo compromesso ai calamari fritti che piacciono a tutti ma che purtroppo non sempre è possibile mangiare, vuoi per la dieta o per altri motivi. I calamari gratinati in forno sono una ricetta light che piaceranno a tutti, perfetti anche per i bambini, accompagnati da un’insalata verde sono perfetti.

anelli di calamari al forno
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 800 g Calamari
  • 50 g Pangrattato
  • q.b. Paprika
  • 1 Scorza di limone
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Lavare con cura i calamari sotto l’acqua corrente e lasciare a scolare completamente. Tagliare ad anelli regolari di circa 1 cm e tenere da parte.

    In una ciotola capiente versare il pangrattato, condire con un pizzico di sale, la paprika piccante a piacere, pepe o peperoncino, la scorza grattugiata del limone e mescolare.

    Passare gli anelli di calamari nel pangrattato, spolverare quello in eccesso, sistemarli uno accanto all’altro nella placca rivestita con la carta forno e bagnare con un filo d’olio extravergine d’oliva. Non sovrapporli, così si otterranno degli anelli gratinati ben croccanti.

    Cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti, sfornare e servire possibilmente ancora caldi.

    Ti può interessare anche:

    CALAMARI E ZUCCHINE IN PADELLA  

    INSALATA DI CALAMARI

    CALAMARI RIPIENI ALLA PALERMITANA

    Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi restare aggiornato ti aspetto sulla mia pagina Facebook La cucina di Rosalba

    Clicca qui per tornare alla HOME

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.