Torta di mele light, ricetta anche per diabetici

Veramente light e squisita questa torta di mele,  povera di grassi e di zucchero, adatta anche per diabetici e per chi e’ a dieta.

torta di mele light

Ingredienti

350 gr di mele sbucciate

2 mele per guarnire

250 gr di yogurt magro

200 gr di farina

2 uova

buccia di limone grattugiata

1 bustina di lievito per dolci

35 gocce di dolcificante liquido (io uso il Sucaryl, comunque 3 gocce equivalgono a un 1 cucchiaino di zucchero)

Preparazione

In un frullatore frullare le mele a tocchetti con le uova, lo yogurt, la buccia di limone, un pizzichino di sale, il dolcificante. Versare il composto in una terrina e aggiungere la farina e il lievito per dolci, mescolare bene il tutto. Versare in una teglia ricoperta di carta forno il composto, meglio se con cerniera, decorare con le mele tagliate a fettine e infornare a 180° per 45 minuti circa (fate sempre la prova stecchino). Il risultato e’ un dolce morbido e umido, buonissimo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Lasagna ai carciofi, ricetta di Carnevale Successivo Schiacciatina di patate, ricetta semplice

18 commenti su “Torta di mele light, ricetta anche per diabetici

    • irene il said:

      Lle 35 gocce di dolcificante con quanti grammi ( o cucchiani) di docificante in polvere si possono sostituire?
      Non di zucchero.
      Grazie

      • lacucinadiannama il said:

        1 cucchiaino di dolcificante in polvere equivale a 1 cucchiaino di zucchero, qindi penso 5 o 6 vanno bene perche’ gia’le mele sono dolci di suo

    • lacucinadiannama il said:

      guarda che sono diabetica anche io, certo non e’ che puoi mangiare dolci tutti i giorni , ma di questa torta una piccola fettina come strappo alla regola la si puo’ mangiare

  1. Roberta il said:

    Ciao! Complimentissimi per la ricetta sembra squisita e non vedo l’ora di provarla! Pensa che uno dei miei dolci preferiti è la torta cioccolato e mele proprio xkè viene umida. Comunque io non sono diabetica ma sto a dieta quindi vorrei sapere.. se volessi sostituire il dolcificante con il fruttosio che sto usando x la dieta quanti cucchiaini dovrei usare? Io so che rispetto allo zucchero ha un potere dolcificante pari al doppio quindi magari 3 cucchiaini vanno bene..? Grazie in anticipo x la risposta!! 😉

  2. Serena il said:

    Ciao, ho provato a fare la torta, ma nonostante l’abbia fatta cuocere per un’ora e mezza è rimasta troppo umida (direi quasi cruda) e ammassata… può dipendere dal tipo di mele che ho usato? forse erano troppo acquose… peccato, perchè l’idea di una torta senza zucchero mi piaceva! 🙁

    • lacucinadiannama il said:

      secondo me e’ stata colpa delle mele, la prossima volta usa le golden e se vedi l’impasto troppo molle metti un po’ di farina in piu’

  3. mariannanutrizionista il said:

    Allora..la stevia è un dolcificante naturale molto utilizzato nei paesi asiatici…in Italia non è consigliato, sono in atto ancora molti studi a riguardo, ma sembra possa, a lungo andare, essere addirittura cancerogena.

    Complimenti per il Blog..seguimi su instagram mariannapirozzinutrizionista ti darò consigli per rendere le tue fantastiche ricette light 😉
    A breve un libro di ricette sulla cucina Campana “La buona terra”…

  4. stefano il said:

    Complimenti per la ricetta, fatta ieri e devo dire molto apprezzata…
    mi sono permesso di fare due piccole modifiche o messo farina integrale e lo yogurt di soia
    dopo dipende dai gusti … sono diabetico pure io e una fettina me la sono mangiata proprio volentieri
    grazie 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.