SCALOPPINE DI POLLO CON PANATURA DI NOCCIOLE

Scaloppine di pollo con panatura di nocciole, facilissime da cucinare e molto buone.
Le scaloppine si possono cucinare in tanti modi diversi e sempre appetitosi (questo è uno dei tanti), e la carne può essere di pollo, tacchino, maiale oppure vitello.
Completate da patate al forno oppure purè e una verdura, diventano un ottimo secondo piatto poco costoso.

Scaloppine di pollo con panatura di nocciole

SCALOPPINE DI POLLO
CON PANATURA DI NOCCIOLE

Ingredienti:
500 g di fettine di petto di pollo 
50 g di burro oppure olio
150 g di nocciole 
3 cucchiai di pane grattugiato
1 bicchiere di vino bianco
sale

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.

Tritate grossolanamente una manciata di nocciole e tenetele da parte; tritate finemente le nocciole rimaste, mettetele in un piatto fondo, aggiungete il pane grattugiato e mescolate.
Lavate e asciugate le carne.

Sciogliete il burro in una padella antiaderente che possa contenere le scaloppine in un solo strato.
Passate le fettine nel mix di nocciole e pane grattugiato pressando per farlo aderire, poi fatele cuocere due-tre minuti per lato.
Togliete le scaloppine dalla padella, aggiungete al fondo di cottura il vino e le nocciole tritate grossolanamente, fate sfumare per alcuni minuti, aggiungete le scaloppine e ripassatele nella salsa per un minuto.
Servitele con i contorni che preferite.

Altre ricette
Pollo alla griglia con avocado e insalata
Fettine di pollo impanate al pomodoro
Milanesi (quasi) cotte in forno
Fettine di lonza ai capperi
Medaglioni di pollo cordon bleu
Scaloppine di tacchino al pesto
Saltimbocca di pollo

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente MERLUZZO IN CROSTA DI PATATE E ZUCCHINE Successivo CANNELLONI DI CARNE E FUNGHI

Lascia un commento