MINESTRA IMBOTTITA O SPOJA LORDA

 

Minestra imbottitaspoja lorda: un piatto tipico della cucina romagnola.
L’ho scoperto per caso in un libro di ricette regionali italiane e ho voluto provarlo: è meravigliosamente buono!
Spoja lorda significa sfoglia sporca e viene (veniva?) preparata con le rimanenze del ripieno dei cappelletti. Io non avevo rimanenze di ripieno… quindi l’ho preparata di proposito.
Se avete tempo vi suggerisco di provare questa buonissima pasta ripiena: ne vale la pena.

Minestra imbottita o spoja-lorda

MINESTRA IMBOTTITA  O  SPOJA LORDA

Ingredienti per 4 persone:
200 g circa di farina + un po’ per la spianatoia
2 uova
sale
olio
200 g di squacquerone
100 g di parmigiano grattugiato
1 uovo
noce moscata
1 l abbondante di brodo di carne

Impastate a mano o con l’impastatrice le uova con la farina (aggiungetela poca per volta, potrebbe non servirvi tutta), due cucchiai d’olio e il sale finché otterrete una pasta liscia ed elastica. Formate una palla e lasciatela riposare coperta da una ciotola o da pellicola alimentare per 30 minuti circa.

Mescolate lo squacquerone, il parmigiano, un pizzico di noce moscata, il sale e l’uovo e amalgamate bene.

Dividete la pasta a metà e stendetela in due sfoglie sottili.
Spalmate su una sfoglia il ripieno aiutandovi con una spatola, coprite con l’altra sfoglia, passateci sopra il mattarello premendo leggermente.
Con una rotella da cucina tagliate tante strisce, orizzontalmente e verticalmente per ottenere dei quadretti di circa 2 cm.  (foto)

Minestra imbottita o spoja-lorda

Riscaldate il brodo e quando bolle versateci la “spoja lorda” e lasciatela cuocere per cinque minuti.

Il libro consigliava  di servirla con parmigiano a parte.

Ravioli

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente GRAMIGNA CON LA SALSICCIA - RICETTA FACILISSIMA Successivo MELA IN CAMICIA

Lascia un commento