Calamari fritti

uno dei secondi piatti più amati da grandi e piccini! Fritti in una pastella alla birra, ma si può sostituire in l’acqua frizzante.

  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gcalamari
  • 200 gfarina 00
  • 100 mlbirra chiara ((Ben fredda))
  • q.b.sale
  • 2uova
  • q.b.olio di semi

Strumenti

  • 1 Padella per friggere (capiente) dai bordi alti
  • 1 Coltello
  • 1 Forchetta

Preparazione

  1. Iniziamo pulendo i calamari, togliamo i tentacoli e la cartilagine all’interno. Sciacquiamo bene sotto l’acqua corrente rimuovendo le interiora. Tagliamo i calarmi a cerchi.

  2. In una ciotola mettiamo le uova e il sale e mescoliamo con una forchetta, aggiungiamo la birra, la farina e il sale ed amalgamiamo tutti gli ingredienti.

  3. Riempiamo una padella dai bordi altri con abbondante olio di semi e facciamolo scaldare su fuoco medio. Asciugami bene i calamari con della carta assorbente o con un canovaccio puliti, immergiamo i calamari nella pastella e friggiamoli 4-5 minuti girandoli.

  4. Facciamo asciugare i calamari su un piatto con carta assorbente e serviamoli ben caldi con il limone,

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Tiziana Enza Orlando

Sono una napoletana semplice con una grande passione per la cucina, amo sperimentare nuove ricette e collaudarne di vecchie. Seguimi anche su Instagram per restare aggiornato su nuove ricette in tempo reale!