Crea sito
I pasticci di casa mia

Sugo light con la carne

Sugo light con la carne
sugo light con la carne
sugo light con la carne

 

[banner]

Da anni faccio diete, che poi puntualmente abbandono, in compenso ho imparato a cucinare con pochi grassi, senza soffritti, mantenendo comunque il gusto. Il sugo light con la carne rientra tra queste ricette, non usando olio e non soffriggendo la carne, ma risultando ugualmente gustoso e saporito. Chiunque mangi a casa mia, non ha mai notato la differenza.
Questo tipo di sugo, va comunque preparato con carne che non sia troppo magra, perchè i grassi necessari a condirlo devono provenire dalla carne.

Per questa ricetta non vi darò dosi, in quanto saranno proporzionate alle porzioni occorrenti. Tenete presente le dosi che utilizzate normalmente per i vostri sughi con la carne.
Per rendere saporito questo sugo io ho utilizzato delle costine di vitello, ma vanno bene altri tagli: pancetta, muscolo, punta di petto ….

Ingredienti
Puntine o altro taglio
passata di pomodoro
cipolla
1 ciuffo di basilico
sale q.b.

Preparazione
In un tegame mettete tutto a freddo la carne, la passata di pomodoro e la cipolla. Nel periodo invernale, se riuscite a trovare gli sponzali (specie di cipollotti tipicamente salentini), sostituiteli alla cipolla, utlizzando solo la parte bianca, dopo aver tagliato le radichette ed aver asportato le foglie esterne più dure. Mettendo gli sponzali (ne basteranno 2 o 3), che doneranno al sugo un profumo e un aroma molto intenso, ne sarete conquistati.
A parte questa disquisizione sugli sponzali, ritorniamo al nostro sugo, che porterete a bollore, regolate di sale e poi continuate la cottura a fuoco basso, sino a che la carne non risulterà tenerissima, rimestando di tanto in tanto. Nel caso dovesse risultare molto denso, aggiungete dell’acqua calda.
Rimarrete meravigliati dal gusto di questo sugo, pur non avendo utilizzato olio e non avendo soffritto la carne.
Nel caso voleste utilizzare un taglio di carne magra, aggiungete sempre a freddo un filo d’olio evo.
Con questo sugo condite la pasta, meglio se pasta fresca non all’uovo, tipo orecchiette, maritati, strascinati, ecc… Ideale anche per un riso al sugo.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »