Crea sito
I pasticci di casa mia

Tartellette dolci con crema di pistacchio

Tartellette dolci con crema di pistacchio

tartellette dolci con crema di pistacchio
tartellette dolci con crema di pistacchio

Oggi vi voglio proporre questa ricetta, che per gli amanti del pistacchio, saranno una vera golosità: tartellette dolci con crema di pistacchio. Per la realizzazione di questi dolcetti ho utilizzato una pasta frolla ricca di burro, che nel gusto e nella consistenza, ricordano molto i biscotti sablés.
Ecco come ho realizzato queste tartellette dolci con crema di pistacchio

Ingredienti per le tartellette:

200 gr di farina 00
140 gr di burro
1 tuorlo
75 gr di zucchero

1 cucchiaio di Marsala
La scorza grattugiata di ½ limone

Ingredienti per la crema di pistacchio:

200 gr di pistacchi tostati e sgusciati
4 tuorli
100 gr di zucchero
40 gr di farina
500 ml di latte fresco
30 gr di burro
2 cucchiai di Rum

Preparazione

Disporre la farina a fontana su una spianatoia e porvi al centro il burro ammorbidito e ridotto a pezzetti, lo zucchero, il tuorlo, la scorza di limone e il cucchiaio di marsala.
Lavorare velocemente l’impasto, formare una palla, avvolgerla in un foglio di pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo per un’ora.
Trascorso il tempo di riposo, riprendere la pasta, stenderla in una sfoglia di circa 3 mm di spessore.
Rivestite con la sfoglia degli stampi da tartellette precedentemente imburrati se necessario.
Bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta di modo che la pasta non gonfi eccessivamente durante la cottura.
Infornare in forno caldo a 180° per 15-20 minuti. Devono risultare dorati. ( a differenza dai miei che… ehm.. me li sono dimenticati in forno e sono usciti molto più che dorati!)
Nel frattempo ridurre in crema i pistacchi con l’ausilio di un cutter.
Scaldare il latte.
Mettere i tuorli con lo zucchero in una casseruola e sbatterli con una frusta, su fuoco basso, per circa 8-10 minuti.
Unire poi la farina e i pistacchi e mescolate.
Versare, poco per volta, il latte caldo nella casseruola e proseguire la cottura sempre mescolando per altri 15 minuti circa, finchè la crema avrà assunto una consistenza densa.
Una volta spento il fuoco, amalgamare con cura il Rum e il burro e lasciare raffreddare.
A questo punto le tartellette si saranno raffreddate. Quando la crema sarà anch’essa fredda, riempire le cartellette con l’ausilio di un cucchiaio o di una sac à poche.

Pubblicato da ipasticcidicasamia

Mi chiamo Silvana, non più giovanissima, sposata, con due figli ormai grandi, Fabio e Valentina. Fabio vive e lavora lontano da casa, Valentina, studentessa universitaria, vive ancora in famiglia. Ho un lavoro a tempo pieno da ben 36 anni, in una pubblica amministrazione e una grande passione: la cucina. In questa mia passione ho coinvolto Valentina che si diletta con me in cucina. Siamo due pasticcione impunite. Ci divertiamo molto a cucinare insieme, ma sopratutto a bisticciare. Vi chiederete perchè pasticcione, semplice, non abbiamo entrambe alcuna cognizione sulla coreografia del piatto, riusciamo a fare buone ricette, ma la presentazione lascia sempre molto a desiderare. Il nostro motto: Non sempre belli, ma sempre buoni. Mi auguro che anche voi, sperimentando le nostre ricette, concordiate con noi sulla bontà e non sull'aspetto. Dimenticavo una cosa importante, ma mi raccomando non ditelo a Valentina, spesso io mi prendo il merito delle sue ricette :) La nostra pecca? La coreografia dei piatti è per noi qualcosa di veramente sconosciuto. Pazienza, la speranza è l'ultima a morire. Un giorno, forse.... miglioreremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »