Funghi Rositi Sott’Olio

funghi sott'olio
Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

Nella mia famiglia i funghi rositi sott’olio li facciamo ogni anno quando è tempo di funghi! è una conserva Calabrese buonissima, da noi i funghi Rositi li chiamiamo Pinniculi e da voi come li chiamate? Fatemi sapere con un commento come li chiamate nel vostro dialetto!!!!
LINK ACQUISTO MAGLIETTE E GADGET : https://in-cucina-con-mago-totonno.hoplix.shop/
YouTube : https://www.youtube.com/IncucinaconMagoTotonno
Facebook : https://www.facebook.com/InCucinaConMagoTotonno/
Instagram : https://www.instagram.com/In_Cucina_Con_MagoTotonno/

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Funghi Rositi Sott’Olio

500 g funghi rositi (nome scientifico: lactarius deliciosus)
1 spicchio aglio
1 cucchiaio sale fino
q.b. aceto di vino bianco
q.b. olio di semi
q.b. peperoncini

Strumenti

Preparazione per i Funghi Rositi Sott’Olio

Pulitura e Bollitura dei Rositi

Iniziamo col prendere i funghi e ad andarli a pulire tagliando una piccola parte del tronco e poi a scorteggiarlo, e in fine a togliere grossolanamente la terra.
Fatto ciò li mettiamo in una pentola con acqua bollente e li facciamo cucinare fino a quando l’acqua non riprende il bollore, una volta fatto ciò scoliamo i funghi e sciacquiamoli per bene e togliamo altra terra se ne è rimastra sul fungo. ( vedete il video su per capire bene la pulitura )

Lavorazione sotto aceto

Iniziamo prendendo i funghi sbollentati e li andiamo a tagliare a pezzi delle dimensioni che più desiderate e meteteli in una bacinella. Dopo di che aggiungiamo il sale, i peperoncini tagliati a pezzetti, e l’aceto fino a che i funghi vengono coperti leggermente, fatto ciò mettiamo un piattino con n peso sopra cosi da mantenere i funghi sotto aceto, e poi li lasciamo riposare per 12 ore.

Sott’olio

Passate le 12 ore togliamo il piattino con il peso e andiamo a scolare i funghi, e poi un pò alla volta li andiamo a trizzare per bene cosi da far togliere il più aceto possibile. Una volta fatto ciò non ci resta che mettere i funghi nel barattolo e metterli belli stretti e poi alla fine inserire poco alla volta l’olio fino a che il barattolo non sia completamente pieno d’olio e senza buchi d’aria. Ora mettiamo in frigo per una settimana e poi possiamo mangiarli!! buon appetito!!

Conservazione e Consigli

I Funghi Rositi Sott’Olio possono durare un anno l’importante e tenerli in frigo. Se qualche passaggio non è stato chiaro potete vedere la video ricetta su! Se volete sapere come si fanno altre conserve tipiche Calabresi le trovate qui: https://blog.giallozafferano.it/incucinaconmagototonno/category/conserve-calabresi/

/ 5
Grazie per aver votato!

Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.