Olive verdi Schiacciate in Salamoia e Sott’Olio

Le OLIVE VERDI schiacciate in SALAMOIA e SOTT’OLIO sono buonissime questa versione è quella dellla mia famiglia ed è una Ricetta Calabrese DOC! Da generazioni usiamo questa ricetta e devo dirvi che sono una cosa fenomenale, un olivo tira l’altro e ti ritrovi ad aver finito il barattolo in pochi minuti!!!
LINK ACQUISTO MAGLIETTE E GADGET : https://in-cucina-con-mago-totonno.hoplix.shop/
YouTube : https://www.youtube.com/IncucinaconMagoTotonno
Facebook : https://www.facebook.com/InCucinaConMagoTotonno/
Instagram : https://www.instagram.com/In_Cucina_Con_MagoTotonno/

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Giorni
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti Per le Olive Verdi Schiacciate in Salamoia

500 g olive verdi
500 g acqua
1 cucchiaio sale fino
q.b. finocchietto selvatico

Ingredienti Per le Olive Verdi Schiacciate Sott’Olio

500 g olive verdi
2 cucchiai sale fino
q.b. aceto di vino bianco
q.b. carote
q.b. peperoncini
q.b. sedano
q.b. finocchio
q.b. finocchietto selvatico
q.b. olio di semi

Strumenti

1 Batticarne
2 Barattoli

Preparazione per le Olive verdi Schiacciate in Salamoia e Sott’Olio

Schiacciare e addolcire le Olive Verdi

Iniziamo prendendo le olive e a schiacciarle con il batticarne cosi da formare una lesione all’oliva, fatto ciò mettiamo le olive in una retina a sacchetto (tipo i sacchetti di patate, io ho usato quello), e dopo di che li mettiamo in una bacinella piena d’acqua e lasciamo riposare per 24 ore.
Passate le 24 ore cambiamo l’acqua che vedremo essere scura e mettiamo l’acqua pulita e facciamo riposare per altre 24 ore, e ripetiamo questo procedimento per almeno 3 giorni fino a che le olive all’assaggio diventano dolci.

Proparazione per le Olive Verdi in Salamoia

Una volta che le olive verdi sono addolcite prima di toglierle dall’acqua andiamo a preparare la salamoia mettendo a bollire in un pentolino l’acqua con il sale. Come arriva ad ebollizione togliamo dal fuoco e lo lasciamo raffreddare completamente.
Una volta raffreddata la salamoia non ci resta altro che togliere le olive dall’acqua farle scolare e poi metterle in un barattolo alternando un pò di olive e un pò di finoscchietto selvatico, riempito il barattolo versiamo la salamoia fino all’orlo, chiudiamo il barattolo e conserviamo in frigo. Possono essere mangiate dopo 3 giorni e possono essere conservate per qualche mese , l’importante e che li teniate in frigo!

Preparazione per le Olive Verdi Sott’Olio

Quando le olive verdi sono addolcite prima di toglierle dall’acqua andiamo a tagliare a pezzetti le carote, il finocchio, il sedano, e i peperoncini. Fatto ciò togliamo dall’acqua le olive verdi e le andiamo a snocciolare, e dopo di che li andiamo ad unire in una bacinella insieme alle verdure che prima abbiamo tagliato a pezzetti.
Fatto ciò aggiungiamo il sale e versiamo nella bacinella l’aceto fino a che non coprite il tutto e dopo di che ci mettiamo un piattino con un peso di sopra così da far mantenere il tutto sotto aceto, e lasciamo riposare per 12 ore.
Passate le 12 ore togliamo l’aceto e strizziamo il tutto per bene cosi da togliere il più possibile l’aceto, fatto ciò ora uniamo il finocchietto selvatico e mescoliamo.
Ora non ci resta altro che mettere il tutto nei barattoli e una volta pieno versare l’olio fino all’orlo del barattolo, poi chiudiamo e mettiamo in frigo. Si possono mangiare dopo 3 giorni e possono durare per un anno, l’importante e tenerli in frigo!

Consigli

Se quanche passaggio non vi è chiaro potete vedere la video ricetta, il video lo trovate su a inizio pagina, oppure potete lasciare un commento qui sotto vi risponderò il più presto possibile! Se volete altre ricette Calabresi potete trovarle qui : https://blog.giallozafferano.it/incucinaconmagototonno/category/ricette-calabresi/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.