Frittelle di Carciofi

Le frittelle di carciofi oltre che ad essere una ricetta veloce è anche una ricetta buonissima, con la frittura risalta molto il sapore del carciofo che per chi come me lo ama è una cosa straordinaria!!!
Seguitemi su:
Facebook : https://www.facebook.com/InCucinaConMagoTotonno
YouTube : https://www.youtube.com/IncucinaconMagoTotonno
Instagram : https://www.instagram.com/in_cucina_con_magototonno/

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Frittelle di Carciofi

  • 2carciofi
  • 1uovo
  • pizzichibicarbonato
  • 1 cucchiaiofarina 00
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale
  • q.b.acqua
  • q.b.olio per friggere

Strumenti

  • Pentola
  • Padella
  • Coltello

Preparazione delle Frittelle di Carciofi

Pulizia e Sbollentatura dei Carciofi

  1. Iniziamo mettendo a bollire dell’acqua e nel frattempo andiamo a pulire i carciofi.

    Per pulire i carciofi basta eliminare tutte le foglie più dure fino ad arrivare alla parte più tenera del carciofo, dopo di che andiamo a tagliare il gambo e la punta, fatto ciò puliamo anche la parte inferiore del carciofo.

    Ora non ci resta altro che aspettare che l’acqua bolle e metterci i carciofi e un pò di sale, dopo di che mescoliamo e lasciamo cucinare a fiamma medio alta per circa 20 minuti.

    Passati i 20 minuti andiamo a scolare i carciofi e li lasciamo raffreddare.

Preparazione della Pastella e Taglio dei Carciofi

  1. Nel frattempo che raffredono i carciofi prepariamo la pastella mettendo in un piatto fondo l’uovo, un pizzico di sale e di bicarbonato, il pepe nero, un pò d’acqua, e in fine il cucchiaio di farina.

    Fatto ciò mescoliamo il tutto fino ad ottenere una pastella liscia, senza grumi, e che non sia ne troppo densa e ne troppo liquida. Se vedrete che è troppo densa aggiungete un pò d’acqua, mentre se è troppo liquida aggiungete un pò di farina, comunque vi consiglio di vedere il video su per vedere bene la consistenza.

    Fatta la pastella ora non ci resta altro che prendere i carciofi raffreddati e tagliarli per lungo, iniziando a tagliare dalla base cosi che il carciofo non si sfaldi, io normalmente con un carciofo ci faccio 3 o 4 pezzi dipende tutto dalla grandezza del carciofo.

Frittura delle Frittelle di Carciofi

  1. Ora mettiamo dell’olio a riscaldare e come arriva a temperatura andiamo a immergere i carciofi prima nella pastella e poi nell’olio , quando sono ben dorati da un lato li andiamo a girare , e una volta cotti li togliamo e li adagiamo su della carta assorbente.

    Fatte le frittelle di carciofi non ci resta che metterli su un bel piatto pieno d’insalata riccia e mettere qualche foglia di carciofo per decorare, dopo di che è pronto per servire a tavola e mangiare. Buon Appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.