Struffoli

Gli Struffoli, dolci tipici che si preparano prevalentemente nel periodo natalizio e carnevalesco, sono una ricetta regionale campana ma di cui si possono trovare diverse versioni, con piccole modifiche negli ingredienti, anche in altre regioni d’Italia come la “cicerchiata” umbra e marchigiana e abruzzese, gli “strufoli” palermitani e i  “cicirata” o “turdiddi” calabresi.

Gli struffoli sono delle palline di pasta dolce, preparate senza uova, fritte e croccanti, poi versate e mescolate nel miele caldo, arricchito con frutta candita, quindi disposte a piramide o a ciambella su un piatto da portata, e infine, sono decorate con codette e confettini colorati.

Struffoli

 Struffoli 

ricetta di Natale – dolci senza uova

 Ingredienti

400 g di farina
40 g di zucchero
60 g di burro (o strutto)
scorza grattugiata di una arancia e di un limone
un pizzico di sale
una tazzina di rum (o strega o brandy o quello che preferite)
frutta candita
200 g di miele
codette colorate

olio di semi per friggere

  • In una ciotola versare la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la scorza grattugiata di un limone e di una arancia, che precedentemente avrete lavato accuratamente e asciugato, il pizzico di sale e il liquore che avete scelto.
  • Impastare energicamente con le mani quindi spostare l’impasto sulla spianatoia e impastare fino a che otterrete un impasto liscio e omogeneo.
  • Formare un panetto, coprirlo con uno strofinaccio pulito e lasciarlo riposare, sulla spianatoia per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo, mettere a scaldare abbondante olio di semi in una padella larga quindi, riprendere il panetto e lavorarlo nuovamente, formare dei cordoncini di un dito di spessore e tagliare, con un coltello a lama liscia, tanti pezzetti di mezzo cm, disporli allargati sulla spianatoia cercando di non sovrapporli perchè si attaccherebbero.
  • Quando l’olio sarà a temperatura, tuffare gli struffoli nell’olio e cuocerli pochi minuti fino a che saranno di un colore dorato. Attenzione a non farli colorire troppo altrimenti risulteranno molto duri.
  • Prelevare gli struffoli con una schiumarola e metterli su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso.
  • Quando tutti gli struffoli saranno cotti, scaldare il miele in un tegame fino a farlo sciogliere completamente. >Versare gli struffoli nel miele, unire i canditi e le codette e mescolare bene per ricoprire completamente gli struffoli.
  • Disporre gli struffoli a piramide su un piatto da portata, spolverare ancora con qualche codetta e servire. Se vi piace potete disporre gli struffoli a ciambella e, per fare questo, mettete un vasetto al centro del piatto e tutto intorno gli struffoli, eliminare il vasetto e la ciambella di struffoli è pronta.

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:
Le Frittelle di patate Cullurielli Calabresi
Ricette per la vigilia di Natale
Dolci di Natale
Dolcetti di torta al Marzapane
Arachidi Caramellate
Galleria di Natale 2012
Scatole Regalo Fai da Te

Copyright © tatam


 

(Visited 49 times, 2 visits today)
 
Precedente Torta effetto petalo Tutorial Successivo Salsa Besciamella

Lascia un commento

*