Crea sito

Crostata di fragole e limoni con crumble croccante

La Crostata di fragole e limoni con crumble croccante è una golosa torta che ho preparato perchè dovevo utilizzare della marmellata di limoni di Sicilia che sa proprio tanto di limone e quindi è anche piuttosto aspra, ma veramente deliziosa nei dolci così, ho trovato questo modo per sfruttarla: l’ho aggiunta in proporzione, in base ai miei gusti, con la confettura di fragole che, come ben saprete, è piuttosto dolce quindi, unendo le due marmellate ho fatto un mix molto gradevole e per niente troppo dolce.

Per il crumble croccante, ho fatto un pò di testa mia anche per questo (vi sarete accorti che mi piace sperimentare?!) e ho ottenuto una golosa rifinitura per la mia crostata “sperimetale”!

 

Crostata di fragole e limone con crumble croccante

Crostata di fragole e limoni con crumble croccante


Ingredienti

 

Pasta frolla
300 g di farina
50 g di zucchero semolato
50 g di zucchero di canna
150 g di burro
2 uova
1 cucchiaino di lievito
per il crumble croccante
pasta frolla
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di zucchero di canna
per farcire
marmellata di fragole o confettura
marmellata di limoni
una banana

 

zucchero a velo per spolverizzare

Crostata di fragole e limone con crumble croccante 2

 

Per preparare la Crostata di fragole e limoni con crumble croccante incominciare con il preparare la frolla quindi setacciare la farina con il lievito e raccoglierli in una ciotola, unire i due tipi di zucchero e mescolare, unire il burro a pezzetti e schiacciarlo con una forchetta fino a renderlo fine e mescolare. Unire le uova e impastare bene fino ad ottenere una pasta liscia e compatta.

Imburrare ed infarinare una teglia rettangolare da 16×24 cm.

Dalla pasta toglierne un pezzo grande come una arancia e metterlo da parte, chiuso con pellicola per alimenti, ci servirà per il crumble.

Con la restante pasta foderare la teglia unendo un pezzo di pasta alla volta, allargandola e schiacciandola fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm circa, formare anche il bordo allo stesso modo. Con questo procedimento si otterrà una crostata un pò più rustica, ma se preferite un aspetto più lineare e preciso potete stendere la pasta frolla con il mattarello. A me personalmente, per questa crostata piace più l’effetto ondulato della frolla che, da come si vede in foto, l’interno della base richiama la superficie ma, come ripeto, è un mio gusto personale.

Crostata di fragole e limoni con crumble croccante

 

Aprite i vasetti delle due marmellate, raccoglietene qualche cucchiaio di quella di fragole in una ciotola e unire uno o due cucchiai di quella di limoni e amalgamare le due marmellate. Ora procedete assaggiando e aggiustando in sapore come più vi piace: se più o meno dolce aggiungete quella di fragole, se preferite un sapore più aspro, unite altra marmellata di limoni.

Tagliate la banana a rondelle e distribuitela sulla frolla quindi ricoprite tutta la superficie con la composta di marmellata.

Riprendete il pezzetto di frolla che avevate messo da parte e unite gli altri ingredienti come da ricetta, impastate bene con le mani ed otterrete un impasto piuttosto granuloso, ecco la pasta per il crumble: distribuite questa pasta, rompendola con le dita in tante piccole palline irregolari, che distribuirete su tutta la superficie della marmellata, lasciandoli cadere così come vengono.

Crostata di fragole e limone con crumble croccante 1a

 

Cuocere la Crostata di fragole e limone con crumble croccante a forno già caldo a 180°C per circa 40-50 minuti o fino a che la superficie della pasta frolla avrà raggiunto un bel colore dorato.

Sfornare la teglia e lasciarla raffreddare completamente quindi servire la Crostata di fragole e limoni con crumble croccante spolverizzata di zucchero a velo.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:


Copyright © tatam

Crostata di fragole e limoni con crumble croccante


(Visited 938 times, 24 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.