I grattini all’uovo in brodo

I grattini all’uovo in brodo. Pasta fresca pronta in poco tempo.

I grattini all’uovo li ho sempre comprati al supermercato e non avrei minimamente mai pensato che si potessero fare in casa in pochi minuti.

Una bella genialata, per me è veramente una ricetta furba, sia per il tempo che per il costo molto economico dato che gli ingredienti in casa non mancano mai.

Si prepara impastando la farina 00,con la farina di semola di grano duro e gli altri ingredienti, lasciando asciugare l’impasto per poi grattarlo e cuocerlo nel brodo di carne servendo subito in tavola al termine della cottura.

Altro consiglio in casa mia non può mancare una crosta di parmigiano nel brodo i miei bambini fanno la gara e io da brava zia la divido e cosi sono tutti felici e contenti.

Ecco i passaggi per il brodo con pasta grattata.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Porzioni4/5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per I grattini all’uovo in brodo

Per il brodo

1/4 cappone
600 g carne bovina (carne da brodo con un asso)
200 g carota
1 cipolla
1 costa sedano
sale
1 cucchiaino concentrato di pomodoro

Ingredienti per i grattini

2 uova
100 g farina di semola di grano duro rimacinata
sale
100 farina 00

Passaggi per I grattini all’uovo in brodo

Il brodo di carne

Preparate il brodo di carne e fatelo bollire. 

Come prima cosa serve un ottimo brodo. Mettere tutte le verdure ( sedano, carote, e una cipolla un cucchiaio di concentrato di pomodoro) in una pentola capiente dal fondo spesso (adatta alla lunga cottura).

Aggiungere la carne, sciacquata e tamponata con della carta da cucina, con l’acqua fredda. Mettere la pentola sul fuoco e portate a bollore, quando bolle abbassate la fiamma e fate sobbollire semicoperto almeno per tre ore.

Una volta pronto potrete procedere a filtrare il brodo con un colino a maglie strette.

Preparazione dei grattini

Per fare i grattini si parte da una base di pasta fresca all’uovo.

Disponete le farine su una spianatoia e ricavate la fontana al centro della quale rompete le uova.

Rompete e sbattete le uova con una forchetta rimanendo dentro al foro iniziale e iniziate ad incorporare la farina solo quando le uova sono ben battute. Lavorate la pasta con le mani non appena risulterà meno appiccicosa e lavorate fino ad ottenere un risultato liscio. Fate riposare per almeno mezzora

Per formare i grattini grattugiate la pasta all’uovo con una grattugia per formaggio. Fate questa operazione direttamente su un foglio di carta da forno così poi lascerete i grattini appena formati a seccare. Per asciugarsi bene basterà un’ora perché sono molto piccoli.

(Mettere la pastina ottenuta ad asciugare sopra un canovaccio pulito e spolverato di semola).

Cottura dei grattini all’uovo in brodo

Cuocere per alcuni minuti nel brodo caldo, per rifinire il piatto, distribuire una bella grattata di parmigiano e una spolverata di pepe, così otterremo una genuina e nutriente minestrina fatta con le nostre mani.

Che bontà e buon appetito.

Consigli

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,1 / 5
Grazie per aver votato!