Involtini di carne in padella

Gli involtini di carne in padella possono essere farciti in diversi modi e sono velocissimi da preparare; io ve li propongo con ripieno di pane e scamorza.

Io li preparo sempre il fine settimana e li congelo. La mattina prima di andare in ufficio li scongelo e li metto in frigo; la sera quando torno a casa devo solo metterli in padella e cuocerli e nel frattempo preparo un contorno.

Se volete essere sempre aggiornati su tutte le mie ricette potete seguirmi su FACEBOOK e INSTAGRAM

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8 fettevitello (Fettine sottili)
  • 100 gscamorza
  • 100 gpane
  • erbe aromatiche tritate (Prezzemolo e timo)
  • q.b.sale fino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.vino bianco
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.pepe nero

Preparazione


Tagliate il pane e la scamorza in 8 parti uguali.

Disponete su ogni fettina di carne un pezzetto di pane e un pezzo di scamorza; unite un pizzico di erbe aromatiche e avvolgete la carne chiudendola con uno stuzzicadenti.

In una padella fate rosolare uno spicchio di aglio nell’olio extravergine d’oliva e fate rosolare gli involtini su tutti i lati. Aggiungete il sale fino e il pepe nero e infine sfumate con il vino; fate evaporare il vino, aggiungete un po’ di timo tritato e un bicchiere di acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma dolce per 10/15 minuti (fino a quando non si restringe l’acqua).

Serviteli con il fondo di cottura come in foto

Come contorno preparo spesso le patate in padella con formaggio grattugiato e pepe nero. Vi lascio la ricetta
5,0 / 5
Grazie per aver votato!