Crea sito

Torta di grano saraceno con cipolle e patate, profumata al rosmarino

La torta di grano saraceno ha i ricordi della tortilla spagnola racchiusa in una scocca saporita e croccante. Ottima come antipasto da mangiare con le mani per gustare tutti i suoi profumi ..

Pasta brisée di grano saraceno:

  • 200 gr di farina  (w180)
  • 40 gr di farina di grano saraceno
  • 100 gr di burro ( a temperatura ambiente)
  • 1 uovo
  • 8 gr di zucchero
  • 3 gr di sale

Farcitura:

  • 600 gr di patate pulite e tagliate a rondelle con la mandolina
  • 1 cipolla 
  • 1 uovo
  • 150 gr di panna da cucina
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • 50 gr di emmental o cheddar rapè
  • 3 cimette di rosmarino primaverile e i suoi fiori (per decorare)
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Versare in una ciotola la farina, il burro e sabbiare l’impasto a mano o in planetaria con la foglia.

Aggiungere tutti gli altri ingredienti e impastare velocemente. Coprire il panetto con pellicola e lasciare  riposare il frigo per almeno 30 minuti.
Mondare la cipolla e tagliarla a rondelle sottili. Soffrigge in padella a fuoco basso con un filo d’olio. Aggiungere le patate e farle stufare a fuoco basso, con coperchio, aggiungendo ½ bicchiere d’acqua per evitare che si attacchino e regolare di sale. Saranno pronte quando inizieranno leggermente a  sfaldarsi.
In una ciotola amalgamare bene la panna, l’uovo,il parmigiano e il formaggio rapè; aggiungere le patate intiepidite e il rosmarino tritato. Mescolare bene e regolare di sale.
Stendere la pasta brisée e foderare una tortiera precedentemente oleata o imburrata; riempire con la farcitura e decorare a piacere. Cuocere in forno ventilato a 165°C per circa 30 minuti. La torta di grano saraceno è ottima sia a temperatura ambiente che tiepida, decorata con fiori e aghi di rosmarino primaverile.