Crea sito

Gyoza brasati colorati, deliziosamente saporiti

I gyoza brasati, più comunemente conosciuti come dumpling, sono dei fagottini di pasta che si possono cuocere a vapore o in padella e sono ripieni di carne, pesce e/o verdure.

Ingredienti per i Gyoza brasati colorati

  • 320 gr farina w330
  • 120 gr farina di riso glutinosa
  • 265 gr di acqua bollente
  • 1 cucchiaio di farina di barbabietola

Fare bollire 300 gr d’acqua; spegnere il fuoco e pesarne 265 gr dopo qualche minuto. In una ciotola setacciare la farina w330 con quella di riso. Versare sopra l’acqua bollente e e mescolare il tutto con due bacchette o con un cucchiaio di legno. Una volta addensato l’impasto, lavorarlo con le mani fino ad avere un composto liscio.

Dividere in due l’impasto; mettere metà impasto nella ciotola con la farina di barbabietola, un goccio d’acqua e lavorarlo fino ad avere un colore uniforme. Formare con i due impasti due cordoni, come si fa quando si fanno i gnocchi e arrotolarli insieme. Avvolgere l’impasto così allungato con della pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno un paio d’ore.

Ripieno per i Gyoza brasati colorati:

  • 350 gr di carne tritata di maiale
  • 6 gamberoni argentini già puliti
  • 250 gr di cavolo verza tagliato a julienne
  • 2 piccoli scalogni tagliati a julienne e tritati
  • 3 cucchiai di amico di mais
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1 cucchiaino di salsa di pesce
  • 1 cucchiaio di salsa d’ostrica
  • 35 gr di salsa di soia kikkoman rossa
  • sale q.b.
  • olio evo
  • olio di sesamo

Mettere il cavolo verza tritato finemente in una ciotola insieme allo scalogno; aggiungere un cucchiaino di sale e mescolare bene con le mani in modo che perda l’acqua. Tritare finemente i gamberi puliti; aggiungere i gamberi e la carne alle verdure. Mescolare il tutto e aggiungere la salsa di soia, di pesce, d’ostrica, l’olio di sesamo e l’amido di mais. Amalgamare il tutto e tenere da parte.

Tagliare l’impasto a fettine di un centimetro e mezzo e stendere la pasta dando una forma rotonda.

Riempire con una pallina di ripieno e chiudere il gyoza dandogli la tipica forma zigrinata. Spennellare di olio una padella e metterla sul fuoco; posizionare i gyoza a raggera in modo che non si tocchino. Far soffriggere per un minuto e poi coprire i Gyoza fino a metà impasto con acqua calda. Fare un giro sopra i Gyoza con poco olio di sesamo e coprire con un coperchio. Quando l’acqua sarà quasi tutta evaporata, togliere il coperchio e cuocere ancora un minuto in modo che si formi una leggera crosticina sotto.

Posizionare i Gyoza brasati in un piatto da portata togliendoli delicatamente con una paletta dalla pentola e girandoli dal lato brasato. Servire spolverati con semi di sesamo ed erba cipollina e accompagnati con salsa per Gyoza o salsa di soia.