Crea sito

Pane fritto, perchè in cucina non si butta niente

Pane fritto, perchè in cucina non si butta niente.

Il pane fritto è una delle mille ricette da riciclo della cucina italiana; ne esistono molte versione, io propongo la più semplice.

Pochissimi ingredienti per gustare un antipasto saporito e gustoso, pane raffermo, magari fatto in casa, per la ricetta clicca qui , latte e uovo.

Seguitemi in cucina.

Sponsorizzato da Molino Petrucci

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • q.b. Pane raffermo
  • q.b. Latte
  • q.b. Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva

Preparazione

  1. 10 minuti di tempo e un antipasto goloso è pronto per i nostri commensali. Non ho messo le quantità nella ricetta perchè ognuno farà quello che servirà per il pasto.

  2. Affettiamo il pane raffermo, io ho fatto le fette divise a metà.

  3. Mettiamo in una ciotola il latte e in un altra l’uovo.

    Misceliamo l’uovo con la forchetta.

  4. Mettiamo l’olio sul fuoco e passiamo velocemente il pane prima nel latte e poi nell’uovo.

    Facciamo friggere il pane il olio caldo fino a doratura rigirandolo più volte.

  5. Serviamo il pane fritto rigorosamente caldo.

    La ricetta si può arricchire con formaggi, erbe e tanto altro, ognuno può personalizzare la ricetta seguendo il gusto personale.

  6. Pane fritto

    La cosa divertente di questa ricetta è che tutti ti diranno:” Mi raccomando non fare tanto pane fritto perchè è pesante.”

    Invece, chi cucina lo sa,  friggerai friggerai e friggerai senza una fine.

  7. Seguitemi su:  facebook    instagram    you tube

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.