Frittelle di mele al forno

Le frittelle di mele al forno sono un dolce molto goloso e veloce da preparare. Il cuore di mela in cottura diventa morbido e cremoso e ti sembrerà di mordere una ciambella. Sono un dolce tipico del Trentino Alto Adige dove le mele sono una coltura importante.
Scorri per scoprire la ricetta!

frittelle di mele al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 10 frittelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le frittelle di mele al forno

  • 3mele Golden Delicious
  • succo di un limone
  • 1uovo
  • 100 gfarina 00
  • 60 glatte parzialmente scremato
  • 30 gzucchero
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Coltello
  • Tagliere
  • Levatorsoli
  • 2 Ciotole
  • Frusta
  • Pinzette
  • Teglia
  • Carta forno

Come fare le frittelle di mele al forno

  1. Per preparare le frittelle di mele al forno, per prima cosa occupati delle mele.

  2. Sbucciale, elimina il torsolo e tagliale longitudinalmente a fette dello spessore di 1 centimetro.

    Se non hai il levatorsoli, sbuccia le mele, tagliale longitudinalmente a fette e poi elimina il centro con un coltello.

  3. Raccogli le fette in una ciotola e irrorale con il succo di limone per non farle annerire.

  4. Nel frattempo prepara la pastella. In una ciotola metti l’uovo, il latte, la farina, lo zucchero e il lievito. Mescola con la frusta fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. L’impasto deve essere sodo altrimenti scivolerà via in cottura.

  5. Con una pinzetta intingi ogni fetta di mela nella pastella, copri tuta la superficie, elimina l’eccesso scuotendole leggermente.

  6. Disponile su una teglia, rivestita di carta forno, e con un dito scosta la pastella al centro di ogni fetta, in questo modo il buco centrale non verrà occluso.

  7. Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180°C per circa 20 minuti, o fino a completa doratura.

  8. Cospargi la superficie delle frittelle con zucchero a velo, fai intiepidire e servi.

  9. Buon appetito!

Consigli

  1. Puoi arricchire la ricette aggiungendo altre spezie come: cannella, buccia di limone, zenzero etc.

  2. La pastella la puoi preparare precedentemente e farla riposare in frigo per 2 ore al massimo.

Conservazione

  1. Si conservano in un portatorte, a temperature ambiente, per 2 giorni al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.