Uova ripiene alla crema di tonno

Uova ripiene alla crema di tonno

Uova ripiene alla crema di tonno, come prepararle? Si tratta di uno degli antipasti più sfiziosi in assoluto che si possono fare in poco tempo, e che vanno fortissimo sulle tavole degli italiani e non solo. Prepararle, poi, è molto semplice: dovete rassodare delle uova, rimuovere il tuorlo e frullarlo con pochi altri ingredienti per creare la farcia, ovvero la crema di tonno. Le uova sode ripiene con la crema di tonno e maionese sono rapide, gustose e, se abbinate a delle verdure (saltate in padella, bollite o crude) non sono solo un antipasto pasquale e veloce ma anche un ottimo secondo per tutti i giorni.
Si fa presto a dire “preparo 2 uova sode” ma è molto più complicato riuscire a renderle sfiziose tanto da poterle servire anche in un aperitivo a buffet o a degli ospiti esigenti in attesa del menu di Pasqua.
I trucchetti per delle perfette uova ripiene di crema di tonno: Per ottenere un risultato perfetto, il tonno in scatola deve essere scolato dall’olio con molta cura, ( e di qualità) altrimenti il ripieno risulterà troppo liquido. Mentre se si ha un po’ più di tempo a disposizione si può anche decidere di realizzare la maionese in casa aromatizzandola a piacere con erbe aromatiche come l’erba cipollina o spezie on con un pizzico di senape.
Prova anche i bignè salati con i gamberetti

Uova ripiene alla crema di tonno
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare le uova ripiene alla crema di tonno

  • 4uova
  • 160 gtonnott’olio
  • 50 gmaionese
  • 2Acciughe sotto olio
  • q.b.pepe
  • q.b.prezzemolo
  • 2cetriolini sottaceto

Come preparare le uova alla crema di tonno

  1. Disponete 4 uova in un pentolino con abbondante acqua fredda. Portate a ebollizione e cuocete per 8-9 minuti. Raffreddatele a lungo sotto acqua fredda corrente, sgusciatele e tagliatele delicatamente a metà, nel senso della lunghezza.

  2. Estraete i tuorli delle uova sode e metteteli nel mixer. Aggiungete 160 g di tonno sott’olio ben sgocciolato .Unite 1 cucchiaio di capperi sotto sale ben dissalati, 2 filetti di acciuga sott’olio, 2 cetriolini agrodolci, 50 g di maionese già pronta e pepe. Frullate, in modo da ottenere una crema uniforme.

  3. Aiutandovi con una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella riempite gli albumi delle uova sode con la crema al tonno e maionese.

  4. Decorate ciascun uovo, a piacere, con frutti del cappero, filetti di acciuga e prezzemolo e servite in tavola le uova ripiene con tonno e maionese, dopo averle fatte riposare in frigo almeno 30 minuti.

  5. Buon appetito, Barbara

Consigli pratici.

Puoi provare a preparare le uova ripiene con farcia ai capperi e maionese, una ricetta facilissima all’occorrenza utile anche per un menu vegetariano. Altre alternative sono le uova alla capricciosa oppure le uova farcite al prosciutto cotto senza maionese ma con ricotta!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.