Torta di riso al cioccolato morbida

Torta di riso al cioccolato morbida

Oggi vi propongo la torta di riso al cioccolato morbida, un ottima idea per smaltire il cioccolato delle vostra uova di Pasqua.
Un dolce semplice e di “casa” che vi conquisterà. Si prepara senza farina e neanche lievito, quindi. Questa torta a base di riso, molto facile da preparare, è perfetta per grandi e piccini che ha quel carattere vintage che le rende anche così affascinante.
Ha conquistato tutti a casa mia e soprattutto me. In questi giorni così particolari è entrata nella lista dei dolci da preparare con pochi ingredienti, poche pretese, perfetta da gustare il pomeriggio accanto al caffè.
Prepararla in casa è facile e veloce, bisogna prestare attenzione solo alla cottura e alla consistenza del riso che deve essere cremosa, forse è l’unica parte più noiosa e lunga. Io l’ho trovata sul quaderno degli appunti della mia nonna ed ho fatto qualche piccola correzione, eccovi la ricetta della torta di riso al cioccolato morbida, Scopriamo come si prepara passo passo.

Torta di riso al cioccolato morbida
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la ricetta della torta di riso al cioccolato morbida,

  • 1 lLatte
  • 100 gCioccolato fondente
  • 250 gBurro
  • 250 gRiso
  • 4Uova medie
  • 250 gZucchero
  • 70 gCacao amaro in polvere
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • 1 cucchiaioRum
  • 1Limone bio

Come preparare la torta di riso al cioccolato morbida

  1. Versate il latte in una pentola unite la buccia del limone e fate bollire.

    Aggiungete poi il riso e fate cuocere per circa 20-30 minuti a fiamma dolce, girando spesso per evitare che si attacchi. 

  2. Il riso è pronto quando sarà ben cotto e formerà una sorta di cremina o avrà la consistenza di un risotto cremoso. Se nei tempi indicati ancora non si sarà cotto aggiungere man mano del latte fino ad ottenere la consistenza e la cottura perfetta.

  3. Trascorso il tempo di cottura aggiungete il cioccolato fondente, tagliato al coltello e il burro. Poi mescolate bene.

  4. Torta di riso al cioccolato morbida

    Trasferite il riso in una ciotola e lasciatelo raffreddare.

  5. Torta di riso al cioccolato morbida

    In una terrina montate le uova con lo zucchero finchè non risulteranno giallo chiaro e saranno spumose.

  6. Torta di riso al cioccolato morbida

    Aggiungetele in più riprese le uova al riso ben freddo. Unite un pizzico di sale, un pizzico di cannella ed il liquore a piacere. Mescolate creando un composto omogeneo.

  7. Torta di riso al cioccolato morbida

    Imburrate una teglia da 22-24 cm di diametro o se preferite rivestitela con della carta forno e fate cuocere a 180° per circa 50 minuti la vostra torta di riso e cioccolato.

  8. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e fate raffreddare completamente la torta di riso al cioccolato prima di servirla.

  9. A piacere potete cospargere la superficie con il cacao amaro e lo zucchero a velo sulla vostra torta di riso al cioccolato morbida.

Consigli

Vi consiglio di prepararla in anticipo e di farla raffreddare completamente. Gustata fredda, ne guadagna tantissimo

Se pensate di prepararla per i vostri bambini omettete il liquore.

Questa torta di riso e cioccolato non è una torta secca ma è una torta cremosa.

Utilizzate un tipo di riso per le zuppe e non lo lavate prima di utilizzarlo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.