Gelo di arancia e cannella

https://blog.giallozafferano.it/fantasiaincucina/gelo-di-arancia-e-cannella/

Gelo di arancia e cannella. Questo gelo è un delizioso dolce al cucchiaio, di origine povera della cucina tradizionale Siciliana. Un pranzo o una cena speciale non può terminare senza il dolce, meglio se il dolce è delicato e digestivo, il gelo di  arancia ha un sapore fresco e delicato. Il gelo di arancia e cannella è una sorta di budino fresco e leggero, a base di acqua e non di latte, ottimo quindi da poter gustare anche alla fine di un pranzo o di una cena per deliziare e rinfrescare il palato. Grazie all’aggiunta della cannella quando preparerete questo dolce, tutta la casa profumerà degli gli aromi della nostra bella Sicilia.

Grazie alla cannella, è anche un ottimo digestivo. Da buona Siciliana , Dopo avere provato il gelo di limone e il gelo di arancia ho voluto provare questa nuova variante. Devo dire che il connubio di arancia e cannella è davvero delizioso, provatelo.

Gelo di arancia e cannella
  • Preparazione: 30 minuti più 4 ore di riposo Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Succo di arancia (10 arance circa sanguinella) 500 ml
  • Amido di mais (maizena) 40 g
  • Zucchero di canna 100 g
  • Cannella in stecche 15 g

Preparazione

  1. Lavate e d asciugate le arance, dividetele a metà e spremetene il succo con uno spremiagrumi. Filtrate il succo con un colino .

    Mettete in infusione per tutta una notte le stecche di cannella nel succo d’arancia.

  2. Mettete a scaldare un pentolino con il succo d’arancia e fate bollire per  almeno quindici  minuti, quindi filtratelo eliminando la cannella e mettendolo di nuovo su fuoco medio-basso.

  3. Unite prima lo zucchero, e fatelo sciogliere. Poi a pioggia,unite  l’amido setacciato e cercando di non creare grumi, mescolate con una frusta. Amalgamate bene il tutto e proseguite a fare cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti da quando inizia il bollore.

  4. Preparate gli stampini (4 ) oppure uno grande, e bagnateli con l’acqua per evitare che il gelo si attacchi. Versate il composto negli stampi a  (quelli di silicone andranno benissimo) e lasciateli riposare prima a temperatura ambiente finchè non si raffreddino. Poi passateli in frigorifero per almeno 6 ore, meglio ancora se per tutta la notte. Il giorno dopo il gelo di arancia e cannella sarà ancora più buono.

  5. Togliete il vostro gelo di arancia e cannella dallo stampino e decoratelo con granella di pistacchio, o fiori di gelsomino. Come più vi piace.

    Buon appetito.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.