CROSTATA CON FICHI E PESCHE

CROSTATA CON FICHI E PESCHE

Qualche giorno fa ho deciso di realizzare una morbida crostata con fichi e pesche con frolla al burro che si scioglie in bocca.

Ho utilizzato i fichi che in questo periodo riempiono gli alberi della strada e sono ricchi di proprietà nutritive, ha un elevato contenuto di zuccheri facilmente assimilabili e può quindi fornire una fonte di energia immediata per il nostro organismo.

Ogni 100 grammi di fico contiene circa 47 calorie, ricco di vitamine B6 vitamine A e quelle del gruppo B, insomma oltre che super buono fa anche bene.

E allora addio ai sensi di colpa se mangiamo una bella fetta di crostata.

Per la ricetta della frolla al burro https://blog.giallozafferano.it/lacucinasottosopra/pasta-frolla-per-biscotti-al-burro/

ho preso spunto qui oppure potete sostituire con la frolla all’olio PASTA FROLLA ALL’OLIO

Mentre per la crema ho utilizzato la mia ricetta infallibile di CREMA PASTICCERA SENZA BILANCIA

CROSTATA CON FICHI E PESCHE
  • Preparazione: 20 + 30 di riposo in frigorifero Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 260 g Farina 00
  • 2 Tuorli
  • 150 g Burro
  • 110 g Zucchero (zucchero a velo)
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 q.b. buccia di limone
  • 4 Fichi viola
  • 1 pesca

Preparazione

  1. CROSTATA CON FICHI E PESCHE

    Per una buna riuscita della frolla al burro bisogna usare gli ingredienti a temperatura ambiente.

    Mischiare il burro con lo zucchero (meglio se zucchero a velo), fino a formare una crema.

    Su di una spianatoia aggiungere la farina a fontana, l’uovo ed iniziare a mescolare insieme alla crema di zucchero e burro.

    Continuare ad ammassare aggiungendo tutti gli ingredienti.

    Formare una palla liscia ed omogenea, coprire con la carta trasparente e far riposare in frigo per circa una mezz’ora.

     

  2. CROSTATA CON FICHI E PESCHE

    Imburriamo bene una teglia da crostata e con l’aiuto di un mattarello stendiamo l’impasto (trascorso il tempo di riposo) su di essa.

    Bucherelliamo con una forchetta tutto l’impasto per fare in modo che durante la cottura non si gonfi.

    Bisogna cuocere alla cieca.

    https://ricette.giallozafferano.it/Come-fare-la-cottura-alla-cieca.html

    Posizioniamo sopra un pezzo di carta da forno e mettiamo dentro dei ceci secchi.

    Cuociamo a 180 gradi per 25 minuti

  3. CROSTATA CON FICHI E PESCHE

    Nel frattempo preparate la crema pasticcera CREMA PASTICCERA SENZA BILANCIA

    Una volta fatta la crema lasciatela raffreddare coprendola con la carta trasparente a contatto.

    Lavate bene la frutta e tagliateli in quattro parti i fichi, le pesche tagliatele a fettine.

    Per assemblare CROSTATA CON FICHI E PESCHE

    Prendere la base della crostata fatta raffreddare, aggiungere la crema e posizionare la frutta come nella foto o come più vi piace.

  4. CROSTATA CON FICHI E PESCHE

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emimettoaifornelli

Mi chiamo Noemi Del Papa, sono sposata da 5 anni ed ho due figli. La passione per la cucina mi ha spinta ad aprire un blog, per condividere con tutti le ricette che sono della mia infanzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.