Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich

Era tanto che volevo provare la Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich!! Talmente tanto.. che non trovo neanche più il libro dove avevo visto questa ricetta che tanto mi aveva colpito ! Ho cercato ovunque, ma niente !

La Victoria Sponge Cake è una torta inglese formata da due basi di simil torta margherita farciti con double cream (o panna montata), marmellata di lamponi e lamponi freschi. Era amatissima dalla Regina Vittoria, che ne prendeva una fetta assieme al té delle cinque !

Per la ricetta mi sono affidata al Blog “Sir Koala Londinese”, che tra tutte le ricette che ho letto mi pareva la più affidabile ! Io l’ho un pochino personalizzata !

Ed ecco qui la ricetta della Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich:

Victoria sponge cake victoria cake victoria sandwich cake torta inglese torta panna e lamponi torta panna e frutta cake ricetta torta alla panna e frutta marmellata di lamponi ricette torte alla panna e lamponi immagini torte panna e lamponi torta di compleanno torte per festività torta panna e lamponi ricetta semplice ricetta facile ricetta veloce torta alla panna morbida torta alla panna soffice torta alla frutta ricette con i lamponi torta con frutta victoria sponge cake giallo zafferano victoria sponge cake giallo zafferano victoria sponge cake blog giallo zafferano victoria sponge cake benedetta parodi dolci con la frutta torte alla frutta torta di frutta torta con frutta torte Dulcisss in forno by Leyla torte Leyla ricette Leyla

INGREDIENTI (tortiera da 24-25 cm)

Per la base

4 uova grandi
200 g di burro morbido
200 g di zucchero
200 g di farina
40 g di zucchero a velo
25 g di maizena o amido di mais
½ bustina di lievito in polvere per dolci (8 g)
4 cucchiai di latte a temperatura ambiente
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Per la farcitura

320 g di marmellata di lamponi
100 g di lamponi freschi
300 ml di panna fresca da montare non zuccherata

Inoltre…

zucchero a velo per la decorazione

Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich Dulcisss in forno by Leyla

Preparazione della Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich

Estraete il burro dal frigo il burro 30 minuti o 1 ora prima di preparare la torta.

Per preparare la base della Victoria Sponge Cake avrete bisogno di 2 stampi da 24-25 cm di diametro. Per creare questo effetto “Sandwich” bisogna cucinare separatamente i due dischi di torta. Se non avete le 2 tortiere, potete anche cucinare prima un disco, far raffreddare lo stampo e poi cucinare il secondo disco, inserendo la metà degli ingredienti rimasti.

Accendete il forno a 180°

Con le fruste o nella planetaria (frusta K o a foglia) lavorate il burro morbido con lo zucchero per qualche minuto. Aggiungete 1 uovo alla volta, attendendo sempre che il composto assorba l’uovo precedente.

Una volta che le uova sono state completamente assorbite, aggiungete 1 pizzico di sale e la farina setacciata con il lievito e la vanillina, poca per volta. Lavorate sempre con la planetaria o con le fruste elettriche.

Aggiungete anche i cucchiai di latte, in modo da ottenere un composto liscio e fluido, ma anche compatto.

Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich Dulcisss in forno by Leyla

Imburrate le tortiere, suddividete gli impasti egualmente e livellate.

Infornate a 180° per ca. 20 minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadenti. Aspettate che le basi si raffreddino prima di procedere all’assemblaggio della Victoria Sponge Cake.

Montate la panna fresca con 1 cucchiaio di zucchero a velo.

8422Victoria Sponge Cake

Mettete la prima base sopra al piatto da portata, stendete sopra poco meno della metà di marmellata di lamponi.

Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich Dulcisss in forno by Leyla

Sopra versate, senza stendere troppo, tutta la panna montata (potete usare anche un sac a poche) e sopra ancora aggiungete il resto della marmellata di lamponi e qualche lampone fresco.

Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich Dulcisss in forno by Leyla

Richiudete la Victoria Sandwich Cake con la seconda base, premendo un pochino.

Decorate con lo zucchero a velo e qualche lampone fresco.

Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich Dulcisss in forno by Leyla

La Victoria Sponge Cake è pronta ! Da gustare assolutamente con una tazza di tè caldo!

Da conservare in frigo fino al momento di servire, ma vi consiglio di prepararla al massimo qualche ora prima, in modo da assaporarne tutto il suo gusto.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich Dulcisss in forno by Leyla

15 Risposte a “Victoria Sponge Cake o Victoria Sandwich”

  1. Dopo un sacco di bellissime (e buonissime) ricette che ho goduto grazie a te, finalmente FORSE posso fare qualcosa per te!. Originale ricetta INGLESE per una golossissima Victoria Sandwich.
    Serves 8-10.
    All ingredients should be at room temperature. Cream the fat and sugar well to incorporate as much air as possible either with a wooden spoon or electric mixer. Margarine gives a lighter sponge while butter gives a richer flavour. If curdling occurs when adding eggs, gently fold in a little of the sieved flour. If the sponge rises too much in the middle, the oven temperature is too hot.

    8 oz butter or margarine
    8 oz CASTER sugar (non a velo, ma non ha cristalli grossi. Qui da noi a Sedico nel Bellunese, e lo zucchero normale venduta alla Prix Quality)
    4 eggs
    8 oz self-raising flour or plain flour with 2 teaspoons baking powder.
    (1 oz = on po’ meno di 30 grammi)
    Cream the butter and sugar until light and fluffy. Beat in the eggs one at a time. Fold in the sieved flour to give a soft dropping consistency. If too stiff, add a LITTLE milk or flavouring as required. Grease and line two 8 inch sandwich tins or one 9 inch round cake tin. Spread evenly with the mixture. Bake the smaller cakes at Mark 5, 375 deg. F, 180 deg. C for 25-30 minutes, or until firm an golden brown. For the larger cake, bake at mark 4, 350 degrees F, 180°C for 45-50 minutes. When slightly cool, carefully furn out onto a cooking rack.

    1. Ma grazie Glenda !! Ma che piacere !! Poi me la studierò bene e proverò anche la tua versione !! E per la crema cosa usi ? Leyla

      1. scorza e succo di 1 arancia nell’impasto…poi panna montata im mezzo e sopra.
        oppure, essenza di vaniglia nell’impasto, marmellata di albicoche e panna in mezzo e sopra. Ma mi sembra che la tua farcitura è più buona, lo proverò senz’altro.

  2. Buongiorno, sarebbe possibile sostituire la panna montata con ina crema o simili? So che non sarebbe più la ricetta originale ma per una festa di bambini piccoli la panna montata non la vedo adattissima. Grazie mille

    1. Mia mamma metteva marmellata di albicocche e poi faceva una “custard” fluida a parte quando eravamo piccole. Custard è una crema alla vaniglia simile alla crema pasticcera o forse ancora di più, al budina di vaniglia. Cosa pensi Leyla?

    2. La ricetta originale prevede la double cream che é simile alla panna. Ovviamente, se preferisci, puoi mettere anche una crema pasticcera. Vedrei bene la camy cream al mascarpone ! Leyla

  3. Buongiorno Leyla!
    Ho realizzato la Victoria Sponge Cake: è incantevole e burrosa.
    Morbidissima e sofficissima. Perfetta come torta sandwich. Io l’ho usata a due mandate come strati di una torta a piani.
    Vorrei realizzarla al cacao.
    Che ne pensi?
    Quanto cacao dovrei mettere partendo dalla tua ricetta basa? Pensavo a 10 o 7,5 g per uovo. Cosa ne dici?

    Salutoni
    Vic

    La ringrazio in anticipo e buona giornata.
    Vic

    1. Rieccomi! Allora, io utilizzerei 15 grammi di cacao, ma utilizzerei solo 185 grammi di farina, sempre con i 25 g di amido di mais. Così dovrebbe venire abbastanza scura e avere il sapore del cacao. Fammi sapere poi com’è andata! Leyla
      P.S. Se dovesse venire troppo pastosa, aggiungi 1 cucchiaio in più di latte.

  4. A rieccome!
    Intendi 15 grammi di cacao in tutto o per uovo?

    Tu parli però di 2 forme da 24-25 da cuocere possibilmente insieme. Le hai messe sullo stesso ripiano del forno o hai usato la funzione ventilata che ti permette di cuocere su 2 o 3 livelli?
    Onestamente il forno ventilato lo uso spesso per sfornati e cibi salati vari ma non l’ho mai usato per le torte.
    Ho letto che con la funzione ventilata le torte si asciugano troppo, mi pare al centro.

    Io ho eseguito la tua Victoria Sponge Cake, originale senza cacao. Era buonissima: burrosissima al punto giusto! Tuttavia ho utilizzato una sola tortiera per poi dividere in 2 dischi e pareggiarli con un anello. È venuta benissimo. Per la farcia ho usato una classica pasticcera perché la panna montata pura da sola non mi piace molto. La trovo ottima se miscelata e aggiunta ad altri elementi per dar vita a splendide creme, ma da sola o con l’aggiunta di mero zucchero a velo non mi fa impazzire.

    Buon inizio di fine settimana!
    Vic

    1. Ciao Vic, no intendevo 15 grammi in totale, massimo 30 grammi, se la vuoi più cioccolatosa. 40 g mi sembra davvero troppo. Ovviamente poi diminuire la farina e aggiungere un pochino di latte se necessario. No, io utilizzo quasi sempre il forno statico. Nelle ricette nuove lo specifico sempre, mentre una volta , se non specificato, intendevo forno statico. Da me ci stanno le 2 tortiere sullo stesso piano. Se non ci stanno. allora devi cuocerle in 2 momenti diversi. Poi puoi farcirla come preferisci. Anche la crema pasticcera ci sta sempre bene! Buona domenica a te! Comunque panna e cacao ci stanno da Dio! Leyla

  5. Ciao Leyla!
    Userò 30 g.
    Verrà benissimo visto che la Sponge Cake senza cacao mi è venuta una meraviglia dal sapore piacevolmente burroso che avvolge ma non disturba affatto. Quella col cacao avrà anche un touch cioccolatoso.
    Ti farò sapere. Credo che la sfornerò la prossima settimana.

  6. Non è che la panna non mi piaccia proprio.
    Panna e cacao, poi, si sposano davvero alla perfezione!
    Per i miei bimbi faccio spesso la torta/ciambella stile abbraccio Mulino Bianco. Cambio la forma e a volte le misure delle tortiere, ma l’impasto è più o meno sempre lo stesso. È una torta semplice. Per bambini appunti, nella quale panna e cacao la fanno da padroni.
    È solo che la panna montata, sia come chantilly che con zucchero semolato e senza, tipo sulle fragole non mi ha mai fatto impazzire.
    Ovviamente la mangio. Mangio anche fragole con panna, zuccherata o meno.
    Trovo la panna montata fantastica in combinazione con altre creme, tipo le bavaresi della tua sette veli o la tua diplomatica.
    Tuttavia la chantilly, sia anche secondo la ricetta di Massari o Montersino, non mi fa impazzire. Non è che non la mangi, sia chiaro!
    Come detto adoro la panna montata quando va ad arricchire altre creme, dandogli quel gusto inimitabile, o finisce negli impasti, ma non da sola montata sia pura che con lo zucchero a velo o semolato.

  7. Finalmente ti rispondo sulla sponge cake al cacao.
    L’ho già realizzata almeno 5 volte! Devo dire che è deliziosa.
    Ho usato a voilte 30 g di cacao e 170 g di farina. Altre volte ho sforato usando 40 g di cacao e 170 di farina, arrivando quindi a 210 g di setacciabili!

    Mi è piaciuta talmente tanto che per la torta della comunione l’ho usata per il primo strato. Gli altri 2 li ho fatti con la sponge cake classica, che ho quindi sostituito al Pan di Spagna al latticello, proprio per avere degli strati di saporequasi uguali, di cui uno al cacao, ma tutti “sponge”.
    Poi ho usato la tua diplomatica, con bagna alle fragole e scaglie di cioccolato. Ho ricoperto con una glassa lucida al cacao e fondente e l’ho sprayata di bianco. Lo spray è risultato eccezionale come resa e poi era bio, vegano e kashèr! Solo che è costosissimo!
    La decorazione è stata carina ma molto semplice perché, come sai, non sono portato!
    Ho usato delle strisce di marzapane scrivendoci sopra col cioccolato e, su altre strisce, con delle letterine ricavate dal marzapane e altre, comprate, di cioccolato fondente. Il tutto circondava la foto di mio figlio che ho fatto stampare in carta di zucchero decorata. Non l’ho pertanto fatta stampare in pasta di zucchero perché con quel preparato mi toccava comprare delle coperture giganti per tutta la torta, cosa che assolutamente non volevo, o dei motivi quasi altrettanto grandi e prestabiliti dal venditore.
    Per il resto del buffet dolce ho usato la tua Mud Cake con la tua glassa della Sacher, la tua Käsesahntorte– squisita, nella quale ho sostituito la ricotta con il Topfen, un quark più cremoso e pannoso – i Krapfen al forno alla crema pasticcera vulcanica e, infine, una torta più leggera ma croccante, la torta sabbiosa mantovana.

    Il buffet salato l’abbiamo ordinato!

    Un caro saluto
    Vic

    1. Chissà che bella! Deve essere stata un capolavoro. Sono davvero contenta che sia andato tutto bene e che lo spray ha svolto il suo risultato! Complimenti davvero, anche per gli altri dolci! Sei bravissimo e mi sai dare tanta tanta soddisfazione! Grazie davvero, Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.