Strudel di ciliegie e amaretti o Kirschstrudel

Dopo lo Strudel di albicocche e lo Strudel di mele non potevo non preparare anche lo Strudel di ciliegie. Uno strudel di stagione davvero delizioso e pieno di gusto.

Lo Strudel di ciliegie l’ho preparato con la pasta tirata per strudel o pasta matta e farcito con ciliegie, amaretti e savoiardi. Gli amaretti danno un gusto particolare e vi consiglio di lasciarli (non sono neanche tanti !).

Ecco la ricetta dello Strudel di ciliegie:

strudel di ciliegie ricetta kirschstrudel rezept strudel con ciliegie strudel di ciliegie con pasta tirata strudel di ciliegie con pasta matta ciliegie amaretti savoiardi biscotti pan grattato pane grattugiato strudel alto adige strudel tirolese strudel sudtirolo strudel dolomiti strudel tedesco strudel austriaco strudel dolce strudel ricetta strudel di ciliegie con pasta leggera per strudel ricetta facile ricetta veloce ricetta economica ricetta semplice strudel Dulcisss in forno by Leyla ricette strudel Leyla

INGREDIENTI (1 strudel)

Per la pasta tirata dello strudel:

150 g. di farina

80 g. di acqua tiepida

1 cucchiaino di olio

1 cucchiaino di aceto di vino bianco

1 pizzico di sale

Per la farcitura:

500 g. di ciliegie

50 g. di savoiardi

50 g. di amaretti

E inoltre:

25 g. di burro

olio

zucchero a velo per decorare

Preparazione dello Strudel di ciliegie

Per prima cosa preparate la pasta tirata per strudel. La ricetta la trovate QUI.

Nel frattempo che l’impasto riposa, lavate le ciliegie, togliete il nocciolo con l’apposito attrezzino e tagliatele a metà.

Ho preferito non aggiungere zucchero, dato che le ciliegie erano belle mature. Se volete potete aggiungere alle ciliegie, 3-4 cucchiai di zucchero e lasciare macerare.

A parte fondete il burro e fatelo raffreddare.

Accendete il forno a 190°.

Lavorate la pasta tirata per strudel sopra ad un foglio di carta da forno, spolverizzato di farina.

Iniziate a stenderla con un mattarello piano piano. Poi prendete il panetto in mano e lavoratelo girandoci attorno con i polpastrelli, in modo da sfruttare la forza di gravità e il peso dell’impasto (da fare non appoggiati).

Una volta che l’impasto si è un po’ allargato, rimettetelo sul foglio di carta da forno con la farina e stendete un rettangolo finissimo (2-3 mm.). State attendi a non rompere la sfoglia.

Con un coltello tagliate via la pasta eccedente in modo da formare un rettangolo regolare.

Mettete i savoiardi e gli amaretti in un sacchetto gelo e sbriciolateli. Al posto dei savoiardi potete usare anche il pan grattato.

Ricoprite 1/3 della sfoglia con metà delle bricioline di biscotti. La parte da farcire è quella centrale.

strudel di ciliegie ricetta kirschstrudel rezept strudel con ciliegie strudel di ciliegie con pasta tirata strudel di ciliegie con pasta matta ciliegie amaretti savoiardi biscotti pan grattato pane grattugiato strudel alto adige strudel tirolese strudel sudtirolo strudel dolomiti strudel tedesco strudel austriaco strudel dolce strudel ricetta strudel di ciliegie con pasta leggera per strudel ricetta facile ricetta veloce ricetta economica ricetta semplice strudel Dulcisss in forno by Leyla ricette strudel Leyla

Sopra ai biscotti sbriciolati, aggiungete le ciliegie e distribuite sopra il resto delle briciole.

strudel di ciliegie ricetta kirschstrudel rezept strudel con ciliegie strudel di ciliegie con pasta tirata strudel di ciliegie con pasta matta ciliegie amaretti savoiardi biscotti pan grattato pane grattugiato strudel alto adige strudel tirolese strudel sudtirolo strudel dolomiti strudel tedesco strudel austriaco strudel dolce strudel ricetta strudel di ciliegie con pasta leggera per strudel ricetta facile ricetta veloce ricetta economica ricetta semplice strudel Dulcisss in forno by Leyla ricette strudel Leyla

Aiutandovi con la carta da forno staccate delicatamente un lato di pasta tirata e ricoprite la farcitura. Dovrete farlo con attenzione perchè la pasta è davvero finissima (vedi foto). Spennellate questa porzione di impasto con poco burro fuso raffreddato.

Ora staccate l’altro lato di impasto e ricoprite lo strudel di ciliegie. Sigillate bene le estremità come se doveste fare un pacchettino e spennellate tutto lo strudel di ciliegie con metà del burro fuso rimasto.

Trasferite lo strudel con la sua carta da forno su una placca e infornate a 190° per ca. 45 minuti (forno statico). La superficie dovrà essere dorata. A metà della cottura spennellate con il burro fuso rimasto.

Spolverizzate di zucchero a velo e servite tiepido o freddo.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Involtini di salmone e philadelphia, versione antipasto e finger food Successivo Torta salata speck e porri, ricetta veloce e delicata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.