Confettura di fragole ed arance

Oggi vi propongo una buonissima confettura di fragole ed arance fatta in casa.

Normalmente si parla genericamente di marmellate, ma le marmellate sono le conserve fatte da solo agrumi, mentre per gli altri tipi di frutta si parla di confetture.

Fare la confettura è davvero semplicissimo ci vuole solo un po’ di tempo, ma il risultato vale il tempo speso, e poi volete mettere la soddisfazione di avere un prodotto genuino fatto con prodotti di qualità?

Naturalmente questo è il periodo migliore per preparare la confettura di fragole, visto che è il periodo di maggiore produzione, io ho aggiunto anche delle arance che avevo in casa per dare un tocco in più!

Confettura di fragole ed arance
Confettura di fragole ed arance

Confettura di fragole ed arance

INGREDIENTI:

  • 500 grammi di fragole,
  • 4 arance,
  • 300 grammi di zucchero.

PROCEDIMENTO:

Lavare bene le fragole ed eliminare il picciolo.

Prendere una pentola abbastanza capiente e mettere le fragole tagliate a pezzettini.

Aggiungere il succo di 4 arance.

Mettere tutto sul fuoco e far cuocere, a fiamma bassa, per circa 30 minuti girando spesso con un cucchiaio di legno.

Dopo 30 minuti aggiungere lo zucchero e cuocere altri 30 minuti da quando raggiunge il bollore. Continuare a girare per evitare che la confettura si attacchi sul fondo della pentola.

Per controllare se la confettura è pronta metterne un cucchiaino su un piattino pulito, fare raffreddare, se la confettura, quando inclinate il piatto, non si muove allora è pronta.

Spegnere il fuoco.

Mettere la confettura ancora bollente in un vasetto di vetro pulito e asciutto.

Chiudere immediatamente.

Se invasate la confettura ancora bollente si creerà il sottovuoto all’interno del barattolo, che permetterà di conservare la confettura a lungo.

La confettura potrà essere conservata per molto tempo se rimane chiusa nel barattolo, una volta aperta va conservata in frigorifero.

Ora non vi resta che gustare la vostra confettura su delle fette biscottate, oppure per preparare dei biscotti o delle crostate.

Buon appetito da casa monelli!

Precedente Tortine ai piselli Successivo Polpette di mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.