Crea sito

Pollo piri piri, versione flash

Il piri piri è un peperoncino piccantissimo di origine africana, importato dai portoghesi e fatto proprio per una ricetta famosa: il pollo piri piri. Questo peperoncino ed altri ingredienti, marinando il pollo, gli danno un gusto ed una colorazione intensa. Nella versione originale si cucina un intero polletto, con la pelle, marinato e poi cotto nel forno. Nella mia versione flash, si fa in un attimo in padella e si utilizza una parte, in questo caso le sovracosce, si toglie la pelle e si “salta” la marinatura. Non pensate che il risultato non sia soddisfacente: il vostro pollo, siccome senza pelle, oltre ad essere più leggero, prenderà ancora meglio il gusto delle spezie che andremo ad inserire, risparmiando anche tempo ed energia. Non male, vero? 😉

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • 3sovracosce di pollo (circa 460 grammi)
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 20 gsucco di limone
  • 3 gmix per piri piri secco (cipolla, origano, zenzero, aglio, cardamono, lauro…)
  • 5 gpaprika (piccante se non usate il peperoncino oppure dolce)
  • q.b.sale fino
  • 1peperoncino piccante (piri piri o di Caienna se non lo trovate)

Preparazione

Per comodità ho usato il mix secco acquistato in un negozio di spezie a Londra. Non è nulla di particolare: potete dosare voi stessi gli ingredienti per aromatizzare il vostro pollo. Riguardo al peperoncino piri piri, è difficile da trovare: in mancanza usate il peperoncino di Caienna o, direttamente la paprika piccante. Se usate il peperoncino, la paprica deve essere dolce.
  1. Iniziate versando l’olio in una padella, quindi sistemate la carne. A fiamma moderatamente alta, fate sigillare i pezzi di pollo ai quali avrete tolto la pelle ed il grasso eventuale.

  2. Passate a mixare i gusti e la paprika a seconda del grado di piccantezza che desiderate.

  3. Ora spremete il limone ricavandone 20 grammi. Quando la carne comincerà a colorarsi in superficie e sfrigolare, bagnate con il succo di limone, abbassate la fiamma e ponete un coperchio.

  4. Quando il limone sarà evaporato, ricoprite con le polveri mixate e non scordate di girare e salare a piacere.

  5. Noterete presto che a contatto con l’olio, la paprica e le spezie, formeranno una sorta di salsina che penetrerà nella carne rilasciando un delizioso profumo ed un magnifico colore, dapprima, ambrato. Girate sovente e, semmai, usate il coperchio per limitare gli schizzi d’olio.

  6. Continuando così avrete come risultato tre succulenti pezzi di pollo, incredibilmente saporiti. Non scordate di aggiustare eventualmente di sale.

  7. Sentirete che gusto stuzzicante…

    Accompagnate con un’insalata e delle patate. Lascio a voi la scelta della cottura delle patate 😉

  8. Se per voi il gusto è troppo intenso, vi basterà limitare il condimento ed otterrete un piatto dal sapore più delicato ma altrettanto appetitoso 😉

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Recipe
Pollo piri piri, versione flash
Porzioni
Porzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.