Colombe di Pasqua al formaggio ripiene con uovo sodo

Colombe di Pasqua formaggio

Colombe di Pasqua al formaggio ripiene con uovo sodo realizzate con impasto morbido alla ricotta. Facili da fare, è sufficiente prepararsi i vari tagli per poi procedere all’assemblaggio senza nessuna difficoltà. Le colombine di Pasqua sono ripiene con uova sode, scelta oltre che per gusto e sapore dati dal connubio uova e formaggi, anche perché le uova rappresentano la rinascita, quindi non possono mancare nelle ricette di Pasqua, il terzo motivo è che con le uova sode si riesce a conferire la giusta forma e soprattutto la perfetta tenuta anche dopo la cottura

Colombe di Pasqua al formaggio
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di riposo3 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni9
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per colombe di Pasqua

  • 325 gfarina
  • 100 gricotta
  • 50 gpecorino (grattugiato)
  • 20 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1uovo (grande)
  • 40 mlolio di oliva
  • 100 mllatte
  • 6 gsale
  • 10 glievito di birra fresco

Per guarnire

  • 9uova (sode (per pance))
  • 1carota (per becchi)
  • 18pepe nero in grani (per occhi)

Per pennellare

  • 1tuorlo
  • 3 cucchiailatte

Preparazione delle colombe di Pasqua

Prima di tutto preparare l’impasto lievitato
  1. Sciogliere 10 g di lievito di birra in 100 ml di latte tiepido (circa 27°).

    Disporre 325 g di farina sul piano da lavoro, creare un vulcano, aggiungere il latte con il lievito sciolto. Mescolare con una forchetta.

    Aggiungere 40 ml di olio, 100 g di ricotta, 50 g di pecorino, 20 g di parmigiano, 1 uovo e 6 g di sale. Lavorare con le mani fino a creare un panetto.

    Trasferire l’impasto in una ciotola oliata (capiente). Coprire con pellicola trasparente e un canovaccio. Lasciare lievitare fino al raddoppio.

Formare le colombe

  1. Capovolgere l’impasto lievitato su un piano da lavoro di acciaio o marmo, leggermente inumidito con acqua fredda (tutto in una volta, senza sgonfiarlo)

    Con un taglia impasto prelevare 9 pezzi di impasto del peso di 40 grammi ciascuno (un taglio netto) Quindi sul piano leggermente umido fare 2 – 3 pieghe ad ogni pezzo, quando si fa l’ultima piega si chiude 1 uovo sodo in ognuno dei 9 pezzi, dandogli una forma tondeggiante come panini. Sistemarli in una teglia ricoperta con carta forno (mettendoli a distanza)

    Adesso prelevare dall’impasto rimasto, 9 pezzi dal peso di 20 grammi ciascuno, quindi arrotondarli uno ad uno con i palmi delle mani e formare 9 palline (sono per le teste). Lasciarle da parte.

    Stendere l’impasto rimasto con un mattarello (abbastanza sottile). quindi con una rotella zigzag ritagliare 18 forme a goccia (per le ali).

    Impastare tutti i ritagli, stendere una sfoglia e con una rotella tagliapasta ritagliare 9 striscette lunghe 16 cm circa e larghe mezzo cm. Ognuna dividerla in 4 per le code. Lasciate da parte

Assemblaggio

  1. Posizionare le teste sui panini ripieni di uovo sodo (fissandole con degli stecchini di legno, da togliere dopo la cottura)

    Posizionare le gocce sui lati per formare le ali (per farle aderire si possono umidire leggermente)

    Posizionare le code, 4 strisce (lunghezza 4 cm) per ogni colomba

    Posizionate i grani di pepe nero per formare gli occhi e dei triangolini di carota per i becchi (questo passaggio si potrebbe saltare se nel momento della creazione delle teste si è scelto di dare una forma a punta)

    (se ò rimasto qualche ritaglio si può stendere per creare delle ulteriori guarnizioni sulle ali come nella foto)

    Lasciare lievitare 20 minuti, poi pennellare con 1 tuorlo + 3 cucchiai di latte

    Cuocere in forno preriscaldato per 20 minuti o finché le colombine risulteranno leggermente dorate

    _______________________

    Qui -> Tutti gli ingredienti in ordine alfabetico, utilizzati nella cucina Dolcipocodolci

    (con link cliccabili per uno shop sicuro, immagini e dettagli)

    ______________________

    “In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.