Pan brioche bicolore sofficissimo senza burro

Questo Pan brioche bicolore sofficissimo senza burro ti farà sognare – morbido, con profumo di vaniglia, arancia e cacao amaro, perfetto per una meravigliosa colazione.

Era da tempo che volevo provare a fare questo pan brioche usando il mio lievito madre e finalmente è arrivato il giorno! La ricetta è semplice, gli ingredienti sono pochi, il risultato buonissimo davvero. Con il lievito madre il tempo di lievitazione è un po’ lungo però se usi il lievito di birra fresco (va bene anche il lievito di birra secco) l’impasto lieviterà in meno tempo e avrai lo stesso un pan brioche dolce soffice.

Per il mio pan brioche bicolore con lievito madre ho usato latte intero, olio di semi, 2 uova piccole, vaniglia, scorza di arancia, zucchero e farina tipo 0. Per un pan brioche light puoi sostituire lo zucchero con eritritolo e usare del latte parzialmente scremato.

Volendo, puoi anche trasformare il pan brioche in deliziose fette biscottate fatte in casa: una volta cotto, lascia raffreddare, taglia a fette di circa 1,5 cm, disponi su una teglia foderata con carta da forno e cuoci nel forno preriscaldato a 150°C (forno statico) per 30 minuti circa. Sforna, lascia raffreddare e conserva le fette biscottate sempre fresche in un sacchetto di plastica per alimenti o in una scatola di latta.

Se ti piace il cibo tanto quanto a me, ovviamente dovremmo essere i migliori amici da ora in poi! Assicurati di seguirmi su Facebook,  Giurodimangiarsano,  Pinterest … e sì, anche su Instagram 🙂

Se cerchi altre ricette di lievitati dolci dai un’occhiata a queste ricette:

Pan brioche dolce
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per il pan brioche bicolore sofficissimo

500 g farina tipo 0
200 ml latte intero
2 uova (piccole)
60 ml olio di semi
100 g lievito madre liquido (oppure 7 g lievito di birra fresco)
80 g zucchero
1 pizzico sale
q.b. vaniglia
scorza d’arancia bio
1 cucchiaio cacao amaro in polvere

Strumenti

2 Ciotole
1 Mattarello
Carta forno
1 Pellicola per alimenti

Preparazione passo passo del pan brioche bicolore sofficissimo

Attenzione: ho pesato il lievito madre liquido già rinfrescato e raddoppiato!

Se usi il lievito di birra fresco o secco, aggiungi altri 50 ml di latte!

Monta leggermente le uova con lo zucchero, la scorza di arancia, la vaniglia e un pizzico di sale. Aggiungi l’olio e mescola bene.

Poni la farina in una ciotola capiente, unisci il latte tiepido, le uova montate con l’olio e mescola. Aggiungi anche il lievito madre (se usi il lievito di birra fresco, fallo sciogliere prima in un po’ di latte) e impasta fino a che ottieni un impasto liscio ed elastico.

Pane bicolore con lievito madre

Trasferisci l’impasto sulla spianatoia infarinata e dividi in due parti. In una parte di impasto aggiungi il cacao e 1 – 2 cucchiai di latte. Impasta fino a che il cacao sarà ben incorporato. Poni i panetti in due ciotole diverse, copri con pellicola alimentare e lascia lievitare nel forno spento, con la lucina accesa, fino a che l’impasto raddoppia il volume.

Stendi l’impasto bianco formano un rettangolo di circa 30 x 35 cm. Stendi anche l’impasto al cacao, allo stesso modo, formando però un rettangolo leggermente più piccolo. Adagia la sfoglia al cacao sopra la sfoglia bianca e arrotola.

Trasferisci il rotolo ottenuto nello stampo foderato con carta forno e lascia lievitare, coperto con un panno da cucina, fino a che il rotolo raddoppi (io l’ho lasciato per tutta la notte nel forno spento).

Pan brioche fatto in casa

Spennella il rotolo con poco latte e cuoci nel forno statico preriscaldato a 185 – 190°C per 30 minuti circa (il tempo di cottura varia leggermente in base al forno). Sforna il pan brioche fatto in casa, lascia raffreddare e gusta 🙂

In questa ricetta sono presenti link di affiliazione quindi se acquisti tramite questi link otterrò una piccola commissione che non aumenterà né influirà in alcun modo il prezzo dell’oggetto.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *