Crea sito

Barrette energetiche fatte in casa: ricetta light

Snack salutari e facili da preparare, che puoi proporre anche ai tuoi bimbi: ecco le barrette energetiche fatte in casa, con quinoa soffiata e cioccolato fondente. La cosa che più amo di queste barrette home made, è che le puoi preparare con qualsiasi altro tipo di cereale soffiato e arricchire con tantissimi altri ingredienti che trovi nella dispensa. Per le mie barrette sane ho usato dei gelsi bianchi disidratati e dei semi di canapa.

Per avere delle barrette croccanti e non molli, prima di iniziare, tosta leggermente i cereali soffiati e lascia che si raffreddino completamente. In più, devi aggiungere anche un qualsiasi ingrediente secco (in polvere), per dare croccantezza alle barrette. Io ho usato le proteine in polvere ma va bene anche la farina di cocco, la farina di mandorle o anche la farina istantanea di avena.

Se non hai dei piccoli stampini da mini plumcake per dare forma alle barrette, puoi usare anche gli stampini da muffin. Puoi anche disporre il composto su un foglio di carta da forno e formare un rettangolo, mettere nel congelatore e una volta solido, dividere con un coltello e spalmare con cioccolato fondente.

Attenzione: i valori nutrizionali per barretta cambieranno se userai ingredienti diversi da quelli indicati nella mia ricetta.

Le barrette pronte vanno conservate nel congelatore, in un contenitore chiuso.

Barrette energetiche fatte in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 barrette
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 6 Barrette energetiche fatte in casa

  • 25 gQuinoa soffiata
  • 30 gSciroppo di datteri o miele
  • 10 gProteine in polvere o farina di cocco
  • 10 gSemi di canapa (opzionale)
  • 10 gFrutta disidratata (opzionale)
  • 50 gCioccolato fondente al 70%

Strumenti

  • 6 Stampini da plumcake
  • Cucchiaio
  • Pennello

Preparazione delle Barrette energetiche fatte in casa

  1. Tosta leggermente la quinoa soffiata in una padella antiaderente e lascia raffreddare.

  2. Sciogli il cioccolato fondente a bagnomaria e spennella gli stampini da plumcake (vanno bene anche gli stampini da muffin) e lascia da parte. Conserva il cioccolato che avanza.

  3. Barrette di quinoa soffiata

    Mescola bene le proteine in polvere con lo sciroppo di datteri (puoi usare del miele e della farina di cocco o di mandorle), aggiungi la frutta disidratata (io ho usato gelsi bianchi di Prozis), i semi di canapa e mescola bene.

  4. Infine, mescola la quinoa soffiata con il cioccolato sciolto avanzato, aggiungi il resto degli ingredienti e amalgama molto bene con un cucchiaio.

  5. Dividi il composto negli stampi da plumcake, che hai precedentemente spennellato con fondente, e con il cucchiaio bagnato con acqua pressa bene.

  6. Poni gli stampini nel congelatore per 25 – 30 minuti e le barrette sono pronte da mangiare.

  7. Barrette homemade

    Togli le barrette dagli stampini e conserva nel congelatore in un contenitore chiuso.

  8. Una barretta ha circa 95 kcal:
    10,4 g carboidrati;
    4,4 g grassi;
    3,1 g proteine.

    I valori nutrizionali sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.