Tagliatelle alla barbabietola rossa

Tagliatelle alla barbabietola rossa è un primo piatto facile da preparare e da condire il col condimento che più vi piace. Quando porterete in tavola la pasta fresca con il suo colore rosso i vostri commensali rimaranno entusiasti e stupiti della sua bontà. Potete colorare la vostra pasta fresca come più vi piace, vi suggerisco di seguire anche la ricetta delle Pasta fresca con la zucca dentro

Dunque pronti per iniziare ad impastare?

 

tagliatelle alla barbabietola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    8 minuti
  • Porzioni:
    2/3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina di grano duro 300 g
  • Barbabietole 1
  • Sale 1 e 1/2 cucchiaino
  • Acqua q.b.
  • uovo 1

Preparazione

  1. Pulite la barbabietola (cotta) della sua buccia e immergetela in 100 gr di acqua, lasciate riposare in frigo per tutta la notte. Al mattino vedrete che l’acqua avrà assunto un colore rosso intenso. Prendete la barbabietola e dividetela a metà, per la farina utilizzata in questa ricetta basterà. Frullatela riducendola a purea e mettete da parte. Setacciate la farina nella ciotola della planetaria, aggiungete il sale e azionate le fruste. Sbattete leggermente l’uovo e aggiungetelo all’impasto. A questo punto inserite anche la purea di barbabietola e l’acqua che conteneva la barbabietola quanto basta per ottenenre un impasto omogeneo ed elastico. Formate una palla e lasciate riposare l’impasto per 30 minuti. Stendete la pasta con la nonna papaera o con il mattarello e successivamente formate le tagliatelle con l’apposito attrezzo o tagliate al coltello. Condite le tagliatelle alla barbabietola con unsa salsa che ne esalti il sapore e servite.

Precedente Rotolo di Natale vegetariano senza glutine Successivo Mele rosse all' alchermes - ricetta facile e gustosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.