Pesce bianco con polpa di granchio, ricetta per due

Pesce bianco con polpa di granchio è la ricetta ideale da preparare per una occasione speciale come la festa di S. Valentino, protettore degli innamorati. Una cena romantica pronta in 30 minuti, la tavola apparecchiata con una tovaglia di lino, accompagnato da un ottimo vino Margaret River che si adatta a questo piatto. Scegliete il pesce bianco che più vi piace (in questa ricetta ho scelto il pangasio) e il suo ripieno di polpa di granchio condito con una spruzzata di burro aromatizato al limone renderà questo secondo piatto succulento e gustoso.

pesce bianco con polpa di granchio
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 fette pesce bianco (pangasio o altro pesce bianco)
  • 1 cucchiaio olio
  • 42 g cipolla
  • 2 spicchi Aglio
  • 200 g Polpa di granchio
  • 2 g Formaggio fresco spalmabile (ho usato la robiola)
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. Erba cipollina
  • 50 g Burro
  • 1 Succo di limone

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180 C. in una casseruola aggiungete l’olio scaldate a fuoco medio aggiungete la cipolla e fare cuocere fino a quando comincia a sudare e caramellare quindi aggiungete l’aglio tritato. Unite la polpa di granchio tritata, il formaggio, l’erba cipollina, il sale e il pepe. Mescolate tutti gli ingredienti cuocendo per 10 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.  Lavate e asciugate i filetti di pesce, disponeteli sul tagliere e stendete sopra uno strato del condimento preparato. Arrotolate e adagiate i rotoli in una teglia. Irrorate il pesce con il burro fuso aromatizzato con il succo del limone. Infornate e cuocete per 20 minuti.

Note

Precedente Cassatelle fritte di ricotta, ricetta siciliana gustosa e facile Successivo Bocconcini di cavolfiore al sesamo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.