Panna cotta ai lamponi – ricetta delle feste facile

Panna cotta ai lampoini, la semplice panna cotta si trasforma e si arricchisce di sapore e colore. Un dessert ideale per le tavole imbadite a festa, ad ogni cucchiaiata i vostri sensi esploderanno di piacere e i commensali rimaranno entusiasti della bonta della panna cotta ai lamponi. Dunque cimentatevi anche voi a preparare in casa questo semplicissimo dessert.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Panna fresca liquida 500 ml
  • Zucchero a velo 100 g
  • Colla di pesce 10 g
  • Latte 100 g
  • Vaniglia 1 bacca
  • Lamponi (e q.b. per la decorazione) 40 g
  • Coloranti alimentari (rosso) 1 cucchiaino

Preparazione

  1. panna cotta ai lamponi

    Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per 10 minuti. Mettete un pentolino con il latte sul fuoco basso senza farlo bollire, toglietelo dal fuoco e fate sciogliere la colla di pesce sgocciolata e strizzata. Incidete la stecca di vaniglia e raccogliete i semi. In un casseruola versate la panna, i semi di vaniglia, lo zucchero e un cucchiaino di colorante alimentare liquido rosso mettete sul fuoco a fiamma bassa e portate a bollore, sempre mescolando.  Ritirate dal fuoco e versatevi il latte dove avete sciolto la colla di pesce, mescolate per fare amalgamare gli ingredienti. Bagnate con acqua fredda gli stampini o lo stampo, sgocciolate e versatevi il composto. Immergete negli stampi i lamponi sbricilati (i miei erano surgelati) Fate rassodare in frigorifero per  almeno 5 ore. Per sformare la panna cotta immergete velocemente in acqua bollente lo stampo e poi sformatelo sul piatto da portata. Servite e guarnite con i lamponi rimasti.

     

Precedente Mele rosse all' alchermes - ricetta facile e gustosa Successivo Cassatelle fritte di ricotta, ricetta siciliana gustosa e facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.