Cassatelle fritte di ricotta, ricetta siciliana gustosa e facile

Cassatelle fritte di ricotta è una gustosa ricetta siciliana ottenuta da un impasto friabile e da un ripieno gustoso dato dalla ricotta di pecora. Le cassatelle sono dolci tipici della gastronomia siciliana ed in particolare della cittadina Castellammare del Golfo, nate intorno al 1700. Vengono preparate in occasione delle festività pasquali e di carnevale. Oggi diffusi in gran parte della Sicilia occidentale si trovano nella pasticcerie tutto l’anno. Gli ingredienti che leggerete più avanti sono riferiti ad 1 kg di farina ma voi potete benissimo dimezzare le dosi per ottenere comunque sempre lo stesso risultato. Provateli anche voi e gusterete la bonta della sfoglia e del suo ripieno.

 

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: dai 25 a 40 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Farina 00
  • 120 g Strutto
  • 100 g Zucchero
  • 1 Scorza di limone
  • 1 tazza da caffè Caffè
  • 325 g Vino bianco
  • 1,2 l Olio di semi di girasole

Crema di ricotta

  • 450 g Ricotta di pecora
  • 125 g Zucchero a velo (se preferite una crema ricotta più dolce aggiungete altro zucchero a velo)
  • 80 g Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Potete preparare l’impasto delle cassatelle di ricotta siciliane con l’aiuto della planetaria o a mano, proprio come faceva mia mamma. Setacciate la farina in un recipiente capiente, aggiungete lo strutto e lavoratelo con le mani. Deve risultare bene amalgamata alla farina. Aggiungete lo zucchero, mescolate ancora le polveri e successivamente la scorza del limone, la tazzina di caffè e a filo il vino bianco. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto ed lastico. Coprite con la pellicola e lasciate riposare per circa 30 minuti. Preparate la crema di ricotta. Fate scolare la ricotta abbondantemente, meglio se preparata qualche giorno prima. Schiacciatela con la forchetta e incorporate poco alla volta lo zucchero a velo. Amalgamatela fino ad ottenere un composto liscio senza grumi. Aggiungete le gocce di cioccolato e mettete in frigorifero a riposare. Riprendete l’impasto per le cassatelle siciliane. Con l’aiuto della nonna papera stendete l’impasto in una sfoglia sottile di circa 3 mm, ricavate tanti cerchi con l’aiuto di un coppa pasta di circa 10 cm di diametro (o con l’aiuto di un piattino da caffè), adagiate al centro un cucchiaino di crema di ricotta e chiudete a mezza luna sigillando bene i bordi pe evitare il fuori uscire della crema in cottura. Portate l’olio per frittura a 160 C e cuocete le cassatelle siciliane, poco alla volta devono risultare dorate da entrambi i lati (circa 3-5 minuti per lato). Scolate le cassatelle su della carta assorbente ed in fine spolverizzate con zucchero a velo.

Note

Precedente Panna cotta ai lamponi - ricetta delle feste facile Successivo Pesce bianco con polpa di granchio, ricetta per due

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.