Crea sito

Peperoni ripieni con carne e ricotta

peperoni ripieni

Qui nel Fantabosco ormai è sbocciata la primavera! Tornano i fiori, i colori e i profumi. Tutto sta tornando a vivere dopo la pausa invernale. Oggi avevamo vogli di qualcosa di buono, ma fresco. Un piatto unico per tenerci in forma, senza esagerare. Qualche giorno fa, come vi dissi, andai al mercato a fare una bella spesa di verdurine croccanti! Vidi questi peperoni e non sono riuscita ad evitare di acquistarli!! Io A D O R O i peperoni in tutte le salse, arrostiti, in insalata, crudi, al forno, ripieni, gratinati, con la pasta..vivrei di peperoni!!! 😀 Tornando alla ricetta…in frigo avevo anche un po’ di ricotta da consumare, della carne macinata, il solito pacco scorta di piselli in freezer e così sono nati i peperoni ripieni con carne e ricotta! Vediamo cosa ci serve per prepararli.

……………………………..peperoni ripieni………………………….

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4peperoni (grandi)
  • 400 gcarne macinata (di suino)
  • 400 gricotta
  • 100 gpiselli
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pane grattugiato
  • 1 bicchiereacqua

Ecco come preparare i buonissimi peperoni ripieni con carne e ricotta

La preparazione è velocissima!
  1. Iniziamo pulendo e lavando i peperoni. Tagliamoli a metà nel senso della lunghezza e togliamo i semi, lasciando il picciolo esterno.

    Se i piselli sono congelati o freschi dobbiamo sbollentarli: riempiamo un pentolino con un po’ d’acqua. Quando arriva a bollore versiamo i piselli e lasciamoli cuocere per 5 minuti e scoliamo.

    In una ciotola, quindi, mescoliamo la carne, la ricotta e i piselli e condiamo con sale e pepe.

  2. peperoni ripieni

    Riempiamo i peperoni e disponiamoli in una teglia in cui avrete versato il bicchiere di acqua.  

  3. peperoni ripieni

    Versiamo sui peperoni un filo d’olio e una manciata di pan grattato; infornate a 180° per 30 minuti circa, fino a quando i peperoni saranno cotti e si sarà formata una bella crosticina.

    Buon appetito!!

Buonissimi!!

Mi raccomando, serviteli ancora caldi accompagnati da un buon pane, magari fatto in casa, per inzupparlo nel sughino

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!