Crea sito

OSSIBUCHI ALLA MILANESE

Gli ossibuchi alla milanese sono molto facili da preparare, bastano solo pochi accorgimenti. È un piatto tipico della tradizione milanese ed è veramente molto saporito.  Il suo nome indica proprio il taglio che viene usato, l’osso bucato appunto. La carne tenera intorno e il gustoso midollo al centro dell’osso rendono questa parte una vera bontà. Gli ossibuchi possono essere di manzo o di vitello: io ho preparato questa ricetta con quelli di vitello in quanto più teneri. Di solito, gli ossibuchi sono abbastanza spessi, intorno ai 3 cm circa. Normalmente, gli ossibuchi vanno leggermente infarinati prima di essere messi in padella a rosolare. La cottura deve essere a fuoco moderato e con l’aggiunta di vino bianco e brodo. Si può anche aggiungere il concentrato di pomodoro e alla fine bisogna aggiungere la gremolada, un trito di prezzemolo, scorza grattugiata di limone e olio, che darà al piatto colore e sapore.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4ossibuchi di vitello
  • 1 cucchiainoconcentrato di pomodoro
  • 1/2cipolla
  • 2carote
  • 1 costasedano
  • 1 lbrodo di carne
  • 1 bicchierevino bianco
  • 50 gburro
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pepe nero
  • 50 gfarina

Per la gremolada

  • 1scorza di limone
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Ciotola
  • Padella

Preparazione

  1. Fate dei tagli sul dorso degli ossibuchi, per evitare che si arriccino durante la cottura e infarinateli

  2. In una padella larga scaldate l’olio e il burro e mettete a rosolare gli ossibuchi, precedentemente infarinati, da entrambi i lati. 

  3. Quando saranno dorati toglieteli dalla padella e metteteli da parte. Nella stessa padella aggiungete il sedano, la carota e la cipolla, precedentemente tritati, cuocete le verdure a fiamma dolce, fino alla loro doratura. 

  4. A questo punto, rimettete gli ossibuchi nella padalle insieme al trito di verdure, aggiustate di sale e pepe. Sfumate il tutto con il vino e lasciate evaporare;

  5. aggiungete il cucchiaino di concentrato di pomodoro e dopo qualche minuto versate due mestoli di brodo. Lasciate cuocere a fiamma dolce per 2 ore, girando ogni 20 minuti gli ossibuchi e aggiungendo il brodo di carne. A fine cottura gli ossibuchi devono avere la carne tenera, che si stacca dall’osso.

  6. A parte preparate la gremolata con la scorza di limone grattugiato, il prezzemolo e l’olio extra vergine di oliva.

  7. A cottura ultimata aggiungete la gremolata sugli ossibuchi, lasciateli insaporire ancora per qualche minuto, regolando di sale se serve.

  8. Servite gli ossibuchi con la loro salsa di cottura, accompagnati da un risotto alla milanese o da un purea di patate

5,0 / 5
Grazie per aver votato!