Pasta con sugo di bresaola e mele

La pasta con sugo di bresaola e mele è un primo piatto raffinato dal gusto molto particolare: è tipico della Valtellina l’accostamento tra le mele e la bresaola e dopo le mie vacanze potevo non provare a realizzare a casa qualcuna delle specialità del posto? Ma certo che si… neanche a dirlo! Avevate forse dubbi? L’esperimento è stato un successo! La pasta con sugo di bresaola e mele è venuta così buona che ve la propongo sicurissima che vi piacerà!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gPasta
  • 100 gBresaola
  • 1Mela Golden
  • 400 gPolpa di pomodoro
  • bicchiereVino bianco
  • 1Cipollina rossa
  • 1 cucchiaioBrodo granulare
  • 100 mlAcqua
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. In una casseruola bassa scaldare qualche cucchiaio d’olio e lasciarvi stufare a fuoco dolcissimo la cipolla rossa finemente affettata. Aggiungere la mela sbucciata e tagliata a cubetti e lasciarla insaporire cinque minuti. Tagliare la bresaola (io ho utilizzato una bresaola di chianina ma andrà benissimo anche la bresaola classica) a striscioline sottili e aggiungerla nella casseruola con la cipolla e la mela. Lasciarla leggermente rosolare poi sfumare con il vino bianco. Quando il vino è evaporato aggiungere la polpa di pomodoro e l’acqua e portare a cottura. Regolare di sale ma fate attenzione la bresaola potrebbe essere saporita perciò assaggiate prima di salare. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Trasferirla nella casseruola con il sugo, mescolare bene lasciando insaporire un minutino e servire subito.

Note

Per leggere il racconto delle mie vacanze QUI.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche! Se preferite Cucina vista mare ha la sua pagina anche su GOOGLE+ e trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Precedente Biscotti vaniglia e limone Successivo Ossibuchi di tacchino nella slow cooker

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.