TORTA SOUFFLE ALL’ARANCIA SENZA BURRO E OLIO

Hai presente quelle ricette vecchissime,quelle che ti ricordano l’infanzia in cucina mentre facevi i compiti guardando Bim bum bam? Ecco la torta souffle all’arancia senza burro e olio è una di queste. Questa torta dalla consistenza cremosa e delicata, me la preparava sempre mamma almeno un paio di volte alla settimana che, a sua volta, gliela preparava nonna quand’era piccolina.

Vuoi fare un tuffo nel passato? Vieni in cucina con Mirta e I Sapori di Casa

TORTA SOUFFLE ALL'ARANCIA SENZA BURRO E OLIO
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    1 ora
  • Porzioni:
    Stampo 20 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 160 g Farina
  • 450 ml Latte (tiepido)
  • 50 ml Succo d’arancia
  • 130 g Zucchero
  • 4 Uova
  • 1 Scorza d’arancia
  • 1 bustina Vanillina
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. TORTA SOUFFLE ALL'ARANCIA SENZA BURRO E OLIO
    • Preriscalda il forno a 180°
  2. TORTA SOUFFLE ALL'ARANCIA SENZA BURRO E OLIO
    • Nella ciotola sbatti le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso
  3. TORTA SOUFFLE ALL'ARANCIA SENZA BURRO E OLIO
    • Aggiungi la farina, con la vanillina e la scorza di arancia grattugiata
  4. TORTA SOUFFLE ALL'ARANCIA SENZA BURRO E OLIO
    • Infine metti il latte tiepido e il succo d’arancia e mescola il tutto con la frusta
    • Versa il composto nella tortiera a cerniera imburrata e infarinata.
    • Cuoci in forno già caldo a 170-170° per circa un’ora
  5. TORTA SOUFFLE ALL'ARANCIA SENZA BURRO E OLIO
    • Quando la torta sarà completamente fredda spolverizza con zucchero a velo

Note

La torta souffle all’arancia senza burro e olio si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOM

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente TORTA SALATA CON RADICCHIO ROSSO E PANCETTA Successivo BOCCONCINI DI TACCHINO CREMOSI AL LIMONE

21 commenti su “TORTA SOUFFLE ALL’ARANCIA SENZA BURRO E OLIO

  1. BARBARA il said:

    ciao,come fa a formarsi quel bordo rialzato nel contorno del dolce?grazie

  2. Grazia il said:

    Ciao Mirta! Ho fatto la torta per la prima volta ma non è bella come la tua… mi piacerebbe rifarla e stupire i miei ospiti. Potresti suggerirmi come fare quel bellissimo bordo che mi ha convinto a provare la tua ricetta? Grazie e cari saluti!

  3. Ciao Grazia! Innanzitutto grazie per essere passata da queste parti 😉 Dopo tantissime volte di preparazione credo che il segreto sia lasciare riposare la torta in forno a forno spento finchè non è completamente fredda. Fammi sapere :*

  4. Anonimo il said:

    Certo Mirta! La rifarò mercoledì per il buffet del locale in cui lavoro. Ti farò sapere! Grazie per la tua sollecita risposta è a presto!

  5. Anonimo il said:

    Fatta Mirta!!! buonissima….ma la tua e anche uno spettacolo!!!! Grazie… riproverò!!!!!!

  6. Ornella il said:

    Ho provato ma il risultato è che troppo liquida mi perdeva dalla tortiera, non è che ci fosse troppo latte?

  7. Due chiacchiere tra donne il said:

    Troppo liquida , o eccesso di latte o poca farina nell’ elenco degli ingredienti

  8. Sandro il said:

    Ciao. Le uova x la torta all’arancia si sbattono intere o solo il tuorlo? Grazie

  9. Sandro il said:

    Fatta…Buona Buona Buona. …Solo una cosa, le uova vanno intere o solo i tuorli?

  10. ciao complimenti non ho mai visto una bella torta come questa ti faccio una domanda ci vuole x forza una tortiera a cerniera?

  11. Ciao Alberto, ti ringrazio, in realtà non è fondamentale sarebbe preferibile per la mis and plas ma puoi usare uno stampo chiuso e rivestirlo con carta forno

  12. alberto il said:

    ciao sto provando a rifare la torta in uno stampo da soufflè in ceramica ma dopo 50 minuti di cottura non la vedo bella come la tua con quei particolari riccioli di pasta all’estremità….. mi sembra di aver seguito la ricetta con attenzione …… ti farò risapere …e se hai qualche consiglio da darmi mi farebbe piacere…..grazie

  13. alberto il said:

    ciao mirta sono sempre alberto……. ho finto di cuocere il soufflè…. ma x arrivare ad avere una pò di ricciolo intorno alla torta come la tua ho dovuto tenerla in forno un ora e 15 minuti alzando la temperatura a 180° gradi poi spento il forno e lasciata dentro x altri 15 minuti prima o poi riuscirò a farla….. non come la tua perchè la tua è meravigliosa… se puoi darmi consigli sarebbe gradito grazie

  14. Ciao Alberto, hai eseguito tutto alla perfezione, il segreto forse è non aprire mai il forno durante la cottura e (come hai fatto tu) lasciarla poi riposare a forno spento con lo sportello socchiuso dopo la cottura. Grazie a te per averla provata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.