Torta di Pasqua al formaggio

Siamo vicinissimi alla Pasqua e come da tradizione non può mancare la Torta di Pasqua al Formaggio. Questa ricetta è una versione facile senza troppi fronzoli come piacciono a me!

Quindi niente impastatore, bimby o cos’altro, per prepararla servirà solo un cucchiaio e naturalmente gli ingredienti di ottima qualità.

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 125 g Farina 00
  • 125 g Farina Manitoba
  • 100 ml Latte
  • 6 g Lievito di birra secco
  • 100 ml Emmentaler (o groviera)
  • 25 g Pecorino romano (Grattugiato)
  • 130 g Parmigiano reggiano (Grattugiato)
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 8 g Sale
  • 2 pizzichi Pepe
  • q.b. Noce moscata
  • 2 Uova

Preparazione

  1. Prendete un bicchiere con del latte tiepido e sciogliete il lievito con lo zucchero, dopodiché in una ciotola capiente versate la farina e al centro mettete le uova.

  2. Versate l’olio, il lievito sciolto e i formaggi grattugiati amalgamate bene il tutto in fine unite il sale, mescolate ancora un pò il composto la sua consistenza sarà morbida e appiccicosa, ma non vi preoccupate e così che deve essere.

  3. A questo punto coprite la ciotola con la pellicola e fate riposare il composto sul forno preriscaldato a 30°C spento ma con la lucina accesa per 2 ore.

  4. Trascorso il tempo di riposo unite l’Emmental tagliato a cubetti impastate leggermente con le mani o una spatola, dopodiché rovesciate l’impasto in uno stampo imburrato apposito per torte da cm 15 dalla tipica forma svasata.

  5. Se non lo avete, allora utilizzate uno stampo da cm 18 ricopritelo di carta forno lasciando i bordi alti, ora fate riposare la torta di Pasqua al formaggio per 4 ore in forno con la lucina accesa (o finche non lo vedete raddoppiare)

  6. Trascorso il tempo di lievitazione, cuocete la vostra torta a 180°C sul piano basso del forno per 40 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente sopra una gratella prima di tagliare a fette.

Note …

Se vuoi un sapore più deciso, aggiungi all’impasto più pecorino romano al posto del parmigiano.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter Pinterest e Instagram——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

Precedente La Ciaramicola Successivo Staccante per teglie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.