Graffe alla crema

Oggi prepariamo questo peccato di gola?! Le graffe alla crema.

Nel blog avevo la versione con le patate che trovate qui, ma un paio di giorni fà ho voluto provare questa versione più golosa ancora, farcendole con la crema pastiera.

Non vi dico che bontà!! Sofficissime e profumate, facilissime da preparare, dovete avere solo un pò di pazienza per i tempi di lievitazione 😉

Dai seguitemi che vi svelo i mie trucchetti per avere delle graffe cicciottose con poco lievito 😉

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Graffe alla crema

Graffe alla crema
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:12 graffe
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 0
  • 200 g Farina 00
  • 200 g Latte
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 2 Uova
  • 1 Tuorlo
  • 1 Scorza di limone
  • 1 Scorza d’arancia
  • 1 Cannella in polvere
  • 1 pizzico Sale
  • 75 g Burro (morbido)
  • 30 g Zucchero
  • q.b. Zucchero (per guarnire)

Ingredienti per la crema

  • 5 Tuorli
  • 50 g Farina 00
  • 140 g Zucchero
  • 1 bustina Vanillina
  • 600 ml Latte intero

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera il procedimento lo trovate qui ora create l’impasto per le graffe in questo modo.

    Nella ciotola della planetaria mettete il latte leggermente tiepido e sciogliete il lievito con una forchetta, dopodiché montate il gancio.

  2. Aggiungete un quarto di farina e azionate la macchina, poi unite le uova, la restante farina e fate lavorare per 5 minuti.

  3. Ora aggiungete lo zucchero, la scorza degli agrumi, un pizzico di cannella (a chi piace) e in fine sale e burro.

    Fate lavorare la planetaria per circa 7/8 minuti, poi fate riposare per 2 ore nel forno preriscaldato spento a 50°C nella ciotola chiuso con pellicola.

  4. Trascorso il tempo di riposo formate le graffe, quindi disponetele su pezzi di carta forno e coprite con un canovaccio di cotone bianco e attendere il raddoppio.

  5. Graffe alla crema

    Finito il tempo di lievitazione tuffate le graffe direttamente nell’olio caldo (180°C) e cuocetele per una manciata di secondi per parte, poi sgocciolatele e rotolate nello zucchero semolato.

  6. Per finire fate due buchi laterali con un coltello e farcite con l’aiuto di una saca-poche con abbondante crema pasticcera.

  7. Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter Pinterest e Instagram——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI! 

Precedente Patate alla Texana Successivo Crepes con prosciutto e besciamella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.