Polpettone tacchino pollo aromatizzato con salsa di mirtilli rossi

Nonna Ariella vi propone oggi un piatto americano ma italianizzato e modificato, insaporito dalla salsa di mirtilli rossi che accompagneranno il polpettone con carni di tacchino e pollo miscelate, insomma una ricetta del tutto modificata come anche la salsa di mirtilli anche se le basi sono sempre uguali ma personalizzarla diventa una nostra ricetta e ora procediamo con gli ingredienti e la preparazione per il polpettone tacchino pollo aromatizzato con salsa di mirtilli rossi.

RICETTA ITALIANIZZATA POLPETTONE POLLO TACCHINO SALSA DI MIRTILLI ROSSI
Polpettone carni bianche con salsa di mirtilli rossi

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 grammi fesa di tacchino macinata
  • 250 grammi fesa di pollo macinata
  • 115 dl di latte
  • 60 grammi di pangrattato
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 1 uovo
  • 1 mozzarella
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • parmigiano grattugiato
  • pizzico di noce moscata
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Amalgamare, con i rebbi della forchetta,  con delicatezza,  le carni bianchi insieme all’uovo, al latte, al parmigiano, pangrattato, al pizzico di noce moscata, la mozzarella tagliata a pezzettini, aggiustare di sale e pepe, una volta amalgamato dare la classica forma allungata e bombata, posarlo su un recipiente, vanno benissimo le teglie usa e getta in alluminio con i bordi alti, preriscaldare il forno a 200° e informate il polpettone per almeno un’ora, quando manca manca circa 10 minuti a fine cottura sfumatelo con mezzo bicchiere di vino bianco secco e finite di cuocere; lasciatelo raffreddare e tagliatelo a fette.

Ed ora procediamo con ingredienti e preparazione per la salsa di mirtilli rossi:

Ingredienti:

  • 350 grammi di mirtilli rossi
  • 350 grammi di zucchero
  • 350 grammi di acqua o succo d’arancia o vino rosso
  • a scelta e facoltativi curry, cannella, chiodi di garofano, zenzero

Preparazione:

Puliteli accuratamente eliminando ogni traccia di rametti e foglie;  mettere poi i mirtilli in un pentolino e lavateli accuratamente facendo attenzione a non schiacciarli troppo; a questo punto mettete in un tegame dello zucchero e dell’acqua e ponetelo su un fornello a fiamma bassa mescolando di continuo per far sciogliere lo zucchero ed evitare che il tutto si attacchi;  togliere poi il pentolino dal fuoco e aggiungere i mirtilli amalgamando con attenzione, rimettere il contenuto sul fuoco e continuate a mescolare fin quando non vi accorgerete che i mirtilli cominciano a disfarsi, aspettare circa un quarto d’ora e la vostra salsa sarà pronta; lasciarla raffreddare bene e servirla in una ciotolina accanto alle fette di polpettone, ogni commensale prenderà la quantità desiderata da irrorare la carne.

Se volete variare la salsa di mirtilli rossi si possono aggiungere le spezie quali il curry o lo zenzero ma anche il succo d’arancio per avere un sapore diverso, nonostante la ricetta base rimanga sempre la stessa, importante è sempre raffreddare la salsa un paio d’ore, anche ponendola in frigo, prima di servirla

Vini consigliati:  questo secondo si abbina con Vino Rosso di medio corpo, anche Frizzantee/o Novello; per esempio: Abruzzo Montonico Doc, Abruzzo Passerina Doc, Aglianico del Taburno Rosso Riserva Docg, Albana di Romagna Secco Docg.

Fonte: Vinit