Crea sito

Torta margherita

Torta margherita, una torta semplice, un classico della cucina italiana.. diciamo che è la torta che associo subito a mia nonna, e non solo per il nome in comune, ma proprio perché è la classica torta che mia nonna prepara nelle “occasioni speciali”.
“Per una buona torta ci vogliono tante uova” ripete sempre questo, ed effettivamente nella torta margherita ce ne vogliono parecchie.. però il risultato è davvero fenomenale! Una torta soffice e spugnosa che può essere scambiata con un pan di spagna se non per la presenza di burro e latte.
Perfetta da farcire, ma anche da consumare semplice così! Provatela nella versione che più preferite!

Torta margherita
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionistampo da 22 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5Uova
  • 160 gZucchero
  • 150 gFarina 00
  • 150 gFecola di patate
  • 150 mlLatte
  • 80 gBurro
  • 1/2 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare la torta margherita dovete per prima cosa separare i tuorli dagli albumi.

  2. Raccogliete i tuorli in una ciotola ed unite lo zucchero semolato e tenete gli albumi da parte.

    Montateli con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto molto chiaro e spumoso.

  3. A questo punto, unite il burro ammorbidito e continuate a mescolare fino a completo assorbimento.

  4. Unite anche la farina assieme alla fecola ed al lievito per dolci setacciati, alternandoli al latte in modo da aiutarne l’assorbimento.

    Continuate a mescolare fino a rendere il tutto molto omogeneo.

  5. Montate a neve fermissima gli albumi che avete tenuto da parte e uniteli al composto dal basso verso l’alto, quindi versate l’impasto in una tortiera a cerniera da 22 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata.

  6. Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 40/45 minuti, fintanto che la superficie risulterà ben dorata, e infilzandola con uno stuzzicadenti, questo ne uscirà pulito.

    Sfornate la torta margherita, lasciatela raffreddare, spolverizzatela con abbondante zucchero a velo e servite in tavola.

CONSERVAZIONE

  1. Conservate la torta margherita sotto una campana di vetro per dolci fino ad un massimo di 3 giorni.

CONSIGLI

  1. Per un migliore risultato estetico, potete cuocere la torta in forno statico a 150 gradi per 60/65 minuti, infatti, la temperatura inferiore aiuta la lievitazione della torta senza causare spaccature antiestetiche in superficie.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.