Pastiera napoletana con gocce di cioccolato

Pastiera napoletana con gocce di cioccolato, un dolce tipico della tradizione campana, anche se rivisitato, poiché al posto dei canditi, ho messo le gocce di cioccolato, che in casa apprezzano più dei canditi.
La preparazione della pastiera è un rito per i campani, e infatti non oso assolutamente comparare la mia con la loro originale, però devo dire che non è venuta male, e l’abbiamo mangiata davvero molto volentieri! Se non siete amanti dei canditi, potete, anzi dovete assolutamente provarla, poi mi saprete dire se non è qualcosa di davvero eccezionale!

Pastiera napoletana con gocce di cioccolato2
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioniuno stampo da 22 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 230 gFarina
  • 100 gBurro
  • 90 gZucchero
  • 1Tuorlo

Per il ripieno

  • 250 gGrano per pastiera (precotto)
  • 50 mlLatte
  • 250 gRicotta
  • 2Uova
  • 1Tuorlo
  • 120 gZucchero
  • 2 gocceAcqua di fiori d’arancio
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • 60 gGocce di cioccolato

Preparazione

  1. Per preparare la Pastiera napoletana con gocce di cioccolato dovete per prima cosa preparare la pasta frolla che dovrà riposare almeno una mezz’ora in frigorifero.

  2. In una impastatrice/planetaria o a mano, impastate la farina assieme allo zucchero, al burro e al tuorlo dell’uovo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Fasciate il panetto ottenuto in un foglio di pellicola per alimenti e mettetelo in frigo a riposare per almeno mezz’ora.

  3. Mentre la frolla riposa, preparate il ripieno della vostra pastiera. In teoria, la tradizione vuole che venga cotto il grano secco nel latte. Noi, oggi, per far veloce lo usiamo precotto, quello che si trova nei barattoli in vetro nei supermercati.

    Versate il grano in un pentolino assieme al latte e cuocetelo per una decina di minuti, in modo che il grano assorba una parte di latte.

  4. In una ciotola, versate la ricotta scolata dall’acqua, e unite lo zucchero, le due uova ed il tuorlo, la cannella, l’acqua di fiori di arancio e lavorate il tutto con le fruste elettriche o a mano fino ad ottenere una crema liscia. Unite il grano raffreddato e le gocce di cioccolato e mescolate il tutto.

  5. Prendete la pasta frolla dal frigo, ponetela su una spianatoia leggermente infarinata e stendetela con il mattarello. Non deve essere troppo sottile, ma nemmeno troppo spessa: circa 0.5 mm.

    Imburrate ed infarinate uno stampo a cerniera, e posizionate al suo interno la pasta frolla stesa. Eliminate il bordo in eccesso, avendo cura di mantenerlo piuttosto alto (per contenere tutto il ripieno).

  6. pastiera con gocce di cioccolato procedimento

    Versate il ripieno all’interno, e con l’eccesso create le strisce per decorare la superficie. Adagiatele delicatamente in modo da non farle sprofondare ed infornate il tutto in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 60 minuti.

  7. Una volta pronta, sfornate la vostra Pastiera napoletana con gocce di cioccolato e lasciatela raffreddare per almeno 6 ore. Meglio ancora sarebbe servirla il giorno dopo.

CONSERVAZIONE

  1. La Pastiera napoletana con gocce di cioccolato si conserva in frigo fino ad un massimo di 5 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.