Crea sito

Polpette di platessa e olive

Polpette di platessa e olive croccanti e gustose polpette dal cuore morbido e saporito. Un secondo piatto perfetto per far mangiare il pesce a tutti! Amici buongustai bentornati o bentrovati nella mia cucina, oggi prepariamo insieme delle gustose polpette diversa dal solito perchè preparate con il pesce e delle gustose olive che danno carattere al tutto. Se volete potete anche evitare la frittura e cuocerle in forno a 180°C per circa 30 minuti, in questo modo avrete un piatto senza dubbio più leggero. Preparandole anche in versione mini saranno perfette per buffet ed aperitivi sfiziosi, quindi che aspettate e prepararle? Non perdetevi anche:
Polpette di merluzzo con patatine
Polpette di orata e zucchine
Polpette all’ascolana
Polpette di tonno e zucchine

Polpette di platessa e olive
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30-40 minuti
  • Porzioni:4 persone

Ingredienti

Ingredienti:

  • Filetti di platessa 300 g
  • Patate 150 g
  • Vino bianco 2 cucchiai
  • Olive verdi in salamoia 10
  • Uova 1
  • Pangrattato q.b.
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

Preparazione:

  1. Prendete le patate, scucciatele e riducetele e dadini, portate a bollore abbondante acqua calda e tuffateci le patate. Lasciate cuocere per 30 minuti affinché siano tenere.

  2. Nel frattempo prendete le olive, snocciolatele se necessario e riducetele a pezzettini, lavate e tritate anche il prezzemolo in modo da averne 1 cucchiaio pieno.

  3. Sgocciolate le patate e passatele velocemente sotto acqua corrente, schiacciatele in modo da avere una purea senza grumi e fate intiepidire. Nel frattempo lavate i filetti di platessa ed eliminate eventuali lische.

  4. Tritate finemente la platessa ed aggiungetele alle patate. Mettete anche le olive tritate prima, il prezzemolo, una presa di sale, i due cucchiai di vino bianco e mescolate.

  5. Aggiungete poco pangrattato alla volta in modo da avere un composto compatto. Prendete l’impasto e formate delle polpette, le mie pesavano 50 g l’una, e posatele sopra un foglio di carta forno.

  6. Passate le polpette nella farina e poi nell’uovo sbattuto, infine ripassatele nel pangrattato facendolo ben aderire. Fate scaldate abbondante olio di semi e friggete le vostre Polpette di platessa e olive finchè non saranno dorate da entrambi i lati.

  7. Servite le Polpette di platessa e olive sia calde che fredde accompagnate con dell’insalata.

  8. Polpette di platessa

Note

Non dimenticate di venirmi a trovare anche su FACEBOOK nella fan page ufficiale del blog, cercate CUCINA CHE TI PASSA (oppure cliccate QUI) per non perdere nessuna ricetta e link divertente! Se cliccate sui tasti social in alto a destra vedrete anche i miei canali InstagramYoutubeTwitter e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.