Crea sito

Fettine alla palermitana

Fettine alla palermitana, una variante alla classica cotoletta alla palermitana. Un secondo siciliano tenero, facile e leggero! Amici buongustai bentornati o bentrovati nella mia cucina, oggi vi porto nella mia bella Sicilia con un secondo piatto di carne. La versione proprio originale sarebbe con la cotoletta di pollo, ma si sa: noi siciliani sappiamo attrezzarci un po’ con tutto quindi la facciamo anche con la carne di vitello tenera e succosa. Questa bontà l’ha preparata il mio compagno, lui è senza dubbio più bravo di me nel preparare i piatti a base di carne quindi lo lascio fare volentieri e mi godo un pasto pronto. Non perdetevi anche:
Fettine di cavallo marinate
Scaloppine al pomodoro
Polpette di carne al sugo
Carne alla pizzaiola con mozzarella

Fettine alla palermitana
  • DifficoltàMolto facile
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfettine di vitello
  • q.b.pangrattato
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • 20 gpecorino
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Prendete le fettine di vitello, spennellatele con l’olio extravergine. Cospargetele con un pizzico di sale e di pepe nero.

  2. Mescolare 4 cucchiai di pangrattato con del prezzemolo tritato ed il pecorino.

  3. Panate le fettine di vitello che avete oliato prima facendo aderire la panatura per bene da entrambi i lati.

  4. Riscaldate una bistecchiera, quando sarà ben calda adagiateci le fettine e fate cuocere qualche minuto per lato.

  5. Quando inizieranno a formarsi le classiche righe nere da bistecchiera da un lato giratele delicatamente e continuate al cottura.

  6. Servite le vostre Fettine alla palermitana in tavola ancora calde ed accompagnate da un contorno di verdure.

  7. Fettine alla palermitana
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.